Selezione - Maggio 2016

Antinori, questione di stile.

Selezione - Maggio 2016

Il Bruciato 2014 (2 bottiglie)
Marchesi Antinori Bramìto del Cervo 2015 (2 bottiglie)
Tormaresca Calafuria 2015 (2 bottiglie)

Prezzo della selezione: 82,98 €
Prezzo speciale Club: 73,00 €
Risparmi: 9,98 € (12.02%)

Desidero registrarmi adesso!

Su questa selezione...

I Marchesi Antinori si dedicano alla produzione vinicola da più di seicento anni e sono il produttore di più lunga tradizione membro della PFV (Primum Familiae Vini), un'esclusiva associazione internazionale di cui fanno parte le più antiche famiglie del vino d'Europa (Baron Philippe de Rothschild e Vega-Sicilia tra le altre).

Attraverso le 26 generazioni che si sono succedute nei secoli, la famiglia ha sempre gestito direttamente l'attività vitivinicola restando fedele al principio cardine della propria filosofia basata sulla compenetrazione tra la più antica tradizione e la più moderna innovazione. Da questa felice alleanza sono nati vini che hanno letteralmente rivoluzionato il mondo enologico quali, ad esempio, Tignanello e Solaia.

Le tenute storiche della famiglia si trovano in Toscana (Chianti) ma i Marchesi Antinori nel tempo hanno investito anche in altre aree vocate per la produzione di vini di qualità e con intuizioni geniali ed una buona dose di coraggio, sono spesso stati gli apripista nella valorizzazione di territori quali Bolgheri negli anni Sessanta e la Puglia negli anni Novanta.

Con la nostra selezione vi proponiamo un rosso, un bianco ed un rosè provenienti da tre tenute site rispettivamente a Bolgheri, in Umbria ed in Puglia. Vi presentiamo tre vini che apparentemente non hanno nulla in comune se non ciò che vi invitiamo a ricercare in essi: uno stile che si afferma con ogni vendemmia da seicento anni a questa parte, uno stile unico, lo stile Antinori.

Acquistare nel negozio

Vuole acquistare singole bottiglie di questa selezione a prezzo di listino?

La sua prossima spedizione

  • Le spedizioni del Club si faranno durante l'ultima settimana del mese.
  • Se vuole aggiungere più casse all'ordine Contattaci.
  • Può consultare o modificare l'indirizzo di consegna e la modalità di pagamento accedendo a il suo account.
  • Registrandosi adesso è ancora in tempo per ricevere questa selezione.

Desidero registrarmi adesso!

Senza quote né spese di registrazione. Registrandosi otterà sconti e un omaggio.
Più informazioni

Il Bruciato 2014 (2 bottiglie)

Rosso. Guado al Tasso - Marchesi Antinori Bolgheri, Italia Cabernet Sauvignon, Merlot, Syrah

Bottiglia: 15,74 € soci club / 17,90 € non soci


La Tenuta Guado al Tasso è situata sulla SP Bolgherese dove una dopo l'altra, come i cipressi del celebre viale di carducciana memoria, si stagliano alcune tra le più rinomate aziende vitivinicole italiane. La proprietà conta circa 300 ettari di vigneti che si estendono dalla costa del Mar Tirreno fino alle colline.

Il Bruciato è il fratello giovane del Guado al Tasso, rispetto al quale si dimostra più immediato e vibrante. È prodotto da uve cabernet sauvignon, merlot e syrah coltivate nei vigneti di alta potenzialità della Tenuta, condotti secondo le rigide regole di qualità imposte dalla famiglia Antinori.

In cantina il cabernet sauvignon, l'uva maggiormente presente nel taglio, fermenta per circa due settimane a 30 gradi mentre per mantenere il più possibile inalterata la fragranza degli aromi varietali di merlot e syrah, per queste due uve si opta per una fermentazione ad una temperatura inferiore. Il Bruciato riposa per circa otto mesi in barrique e termina il suo percorso all'interno della Tenuta sostando in bottiglia per quattro mesi prima di essere commercializzato.

Nel calice si presenta rosso rubino scuro. Al naso un bouquet articolato si rivela tra note di frutti di bosco succosi, fiori, terracotta, cuoio, tabacco e spezie dolci. All'assaggio conquista per coerenza ed equilibrio; l'aggraziata ruvidità dei tannini riporta alle sensazioni terrose percepite al naso mentre il lungo finale lascia sul palato gradevolissime impressioni fruttate.

Arista di maiale / lombata / arrosti di carne / agnello

  • Nota di degustazione:
    • Colore
      Rosso rubino / scuro
    • Fragranza
      Frutti di bosco / violetta / terracotta / spezie dolci
    • Palato
      Coerente / equilibrato / tannino setoso / finale fruttato
  • Invecchiamento: In barriques dove ha riposato per 8 mesi. Ha fatto seguito un affinamento in bottiglia di 4 mesi.
  • Gradazione alcolica: 13,0%
  • Temperatura di servizio ottimale: Tra 16ºC e 18ºC

Il Bruciato 2014
parte frontale e parte posteriore

Marchesi Antinori Bramìto del Cervo 2015 (2 bottiglie)

Bianco. Castello della Sala - Marchesi Antinori Umbria, Italia Chardonnay

Bottiglia: 11,26 € soci club / 12,80 € non soci


Bramìto del Cervo è uno Chardonnay dalla beva compulsiva prodotto per la prima volta nel 1994 nel Castello della Sala, edificato su un promontorio dell'appennino umbro nel XIV secolo ed acquistato dalla famiglia Antinori nel 1940. La tenuta oggi si estende per 500 ettari di cui 140 di vigneti, impiantati tra i 200 ed i 450 metri s.l.m. su terreni argillosi e ricchi di fossili di origine sedimentaria e vulcanica.

È una costante di questa straordinaria famiglia del vino italiano e così, anche nel Castello della Sala e nei suoi vini, antico e contemporaneo convivono felicemente nel nome della qualità. A testimonianza di ciò, accanto alle antichissime cantine del Castello, dove ancora oggi ha luogo la maturazione dei vini in legno, nel 1985 è stata creata una moderna cantina di vinificazione dove particolare attenzione è posta al controllo della temperatura al fine di preservare la fragranza dei profumi delle uve, tratto distintivo delle etichette del Castello della Sala, non ultimo Bramìto del Cervo.

Chardonnay in purezza, si presenta di colore paglierino con riverberi verdolini. Al naso offre un bouquet complesso ed accattivante tra luminose note varietali di frutti tropicali, agrumi e pesca gialla, seguite da zaffate di erba di campo essiccata e sfumature avvolgenti di spezie dolci e nocciola, dono prezioso di un breve passaggio in legno di parte della massa. Bramìto del Cervo è un vino bilanciato e di buona struttura, fresco e cremoso al tempo stesso, preciso, pulito e dal finale piacevolmente fruttato.

Spaghetti con la bottarga / calamarata / razza all'acqua pazza / bocconcini di faraona

  • Nota di degustazione:
    • Colore
      Giallo paglierino
    • Fragranza
      Ananas / pesca / erbe di campo / nocciola
    • Palato
      Fresco / sapido / equilibrato / cremoso
  • Gradazione alcolica: 12,5%
  • Temperatura di servizio ottimale: Tra 6ºC e 8ºC

Marchesi Antinori Bramìto del Cervo 2015
parte frontale e parte posteriore

Tormaresca Calafuria 2015 (2 bottiglie)

Rosato. Tormaresca Salento, Italia Negroamaro

Bottiglia: 9,50 € soci club / 10,80 € non soci


La sfida intrapresa dalla famiglia Antinori alla fine degli anni Novanta in Puglia si è concretizzata nella cantina Tormaresca, grazie alla quale sono stati riscoperti e valorizzati gli antichi vitigni autoctoni della regione ed è stata infusa nuova linfa al cosiddetto rinascimento del vino pugliese, ovvero l'abbandono della produzione in quantità a favore di quella di qualità.

I valori alla base della filosofia aziendale sono quelli che rappresentano la famiglia Antinori da ben 26 generazioni nel mondo del vino di qualità: il legame con il territorio, il rispetto delle tradizioni e della storia, la spinta verso l’innovazione.

Nel 1998 dunque gli Antinori arrivano in Puglia ed acquistano due tenute: Bocca di Lupo nelle Murge e Masseria Maime nel Salento; qui trovano terreni perfetti ed uve sanissime mentre sembrano mancare strutture e procedure orientate alla produzione di qualità ma gli Antinori, affiancati dall'enologo di fama mondiale Renzo Cotarella, non esitano ad agire creando la cantina Tormaresca, una struttura modernissima; ancora una volta tradizione e rispetto per l'ambiente accanto alla più profonda innovazione.

Calafuria è un rosato espressivo ottenuto da uve negroamaro coltivate in vigneti vicini al mare. I grappoli vengono raccolti e selezionati a mano; una volta in cantina sono pressati in modo soffice con un controllo scrupoloso della temperatura durante tutte le fasi di lavorazione al fine di preservare la fragranza degli aromi primari.

Non appena si porta il naso al calice, si percepiscono profumi deliziosamente fruttati di lampone, fragolina di bosco e ciliegia a cui si uniscono dolci note floreali di rosa e glicine e stuzzicanti spunti di tamarindo e scorza d'arancia. Un bouquet pulito e vivace che invita all'assaggio di questo rosato croccante, fresco e gustoso di frutta e di salsedine. Un calice irrinunciabile per accompagnare un ozioso pranzo estivo a base di pesce consumato rigorosamente in riva al mare.

Pasta ai frutti di mare / risotto ai frutti di mare / triglie alla griglia / tagliata di tonno

  • Nota di degustazione:
    • Colore
      Rosa cerasuolo
    • Fragranza
      Frutti rossi / glicine / tamarindo / scorza d' arancia
    • Palato
      Fresco / sapido / croccante / gustoso
  • Invecchiamento: Breve periodo di affinamento in acciaio e 4 mesi di affinamento in bottiglia.
  • Gradazione alcolica: 12,0%
  • Temperatura di servizio ottimale: Tra 8ºC e 10ºC

Tormaresca Calafuria 2015
parte frontale e parte posteriore

Desidero registrarmi adesso!