Vino rossoVino biancoVino spumanteDistillatiAltri viniOfferteConfezioniRegioni
-10% sulle migliori aziende guidate dalle donne6o 44m 18s

Josetta Saffirio

Josetta SaffirioJosetta Saffirio

Josetta, figlia del coraggioso Ernesto Saffirio, nasce nel 1952 e a soli 23 anni sceglie di ritornare alle sue radici, a Castelletto, dove trasforma l'azienda che vende uva, in una cantina iniziando a fare vino con il suo nome e raccontandolo con la poesia degli gnomi. Josetta crea un Barolo unico, che negli anni Novanta sconvolge il panorama vinicolo italiano. Un vin de garage, di altissima qualità e prodotto in pochissime bottiglie. Josetta con il suo coraggio, donna in un mondo maschile, è destinata a lasciare un segno indelebile ed entrare nel mito.

Con Sara Vezza inizia la quinta generazione di contadini a Castelletto di Monforte d'Alba: il testimone passa per linea femminile. Un'eredità importante in termini di responsabilità nei confronti delle generazioni passate e per quelle future. Da oltre 15 anni l'azienda si impegna perseguire un metodo di coltivazione rispettoso dell'ambiente e dell'uomo, ottenendo la certificazione di Azienda Sostenibile Ecoprowine e di Azienda Biologica certificata dal CCPB. Il Metodo Biologico prevede l'utilizzo in vigneto solo di prodotti di copertura dalle malattie fungine che attaccano la vite, quali rame e zolfo. Non sono ammessi pesticidi, insetticidi chimici e diserbanti. La Produzione Sostenibile fa scelte oculate per ridurre l'impatto ambientale a 360 gradi, soprattutto a livello energetico.

  • Anno di fondazione1975
  • Vigneto proprio:5
  • EnologoRoberto Vezza, Sara Vezza
  • Produzione annuale di bottiglie35000

Tutti i vini di Josetta Saffirio

5,0/5
(Basato su 1 recensioni su 1 vini)