CARRELLO
Trasporto gratuito a partire da 70 €

Terre del Barolo

Terre del Barolo

Terre del Barolo è nata nel 1958 e rappresenta tutti gli undici comuni della denominazione con più di trecento soci. Una grande famiglia nel nome del vino. Persone che, in momenti in cui...

Vino di Terre del Barolo

9,80

8,00

29,90

8,00

26,50

14,90

11,20

Esaurito

10,00

Esaurito

9,00

Esaurito

9,80

Esaurito

10,50

Esaurito

9,00

Esaurito

31,90

Esaurito

11,20

9,52

-15%
Esaurito

5,90

Esaurito

8,00

Esaurito

7,50

Esaurito

11,50

Esaurito

19,90

Esaurito

9,00

Terre del Barolo

Terre del Barolo è nata nel 1958 e rappresenta tutti gli undici comuni della denominazione con più di trecento soci. Una grande famiglia nel nome del vino. Persone che, in momenti in cui molti abbandonavano la terra, riuscirono a mantenere le loro radici salde in questo straordinario territorio, facendolo conoscere in tutto il mondo. L’azienda è ormai solidamente orientata alla qualità, tanto che il nome di Arnaldo Rivera, suo lungimirante fondatore, è considerato l’emblema di una strategia vincente che, da Castiglione Falletto, ha conquistato tantissimi amanti del Barolo in Italia e all’estero.

La cantina Terre del Barolo nasce come una casa dei contadini, perché tali sono rimasti i trecento soci che compongono quella famiglia; ogni socio vive la terra, la coltiva e la nutre, ogni casata con la sua cultura, la sua storia e le sue abitudini dà un valore aggiunto, che va a riempire di avvenimenti questa realtà. Terre del Barolo oggi copre tutti i grandi comuni della denominazione, da Monforte a Novello, da Serralunga a Verduno, e vinifica il Barolo sia parcellizzando i cru, sia nel classico blend, chiamato Undicicomuni.

Questa piccola storia, quasi una favola, ha fatto sì che molti coltivatori nel passato non abbandonassero il loro podere, quella grande idea ha garantito il decoro, ha dato lustro e grandezza al lavoro. Oggi quelle uve, quel vino sono diventati un simbolo dell’italianità e quella cantina un punto di riferimento culturale per un piccolo mondo antico che conserva il passato e dona alla modernità un emblema. Fin dal 1978, anticipando le normative oggi in vigore, la cantina inizia un programma di assistenza tecnica ai soci viticoltori indirizzandoli, per la difesa fitosanitaria, all’acquisto in comune di prodotti tradizionali, di composti biologici e di concimi naturali. L’estensione delle vigne dei soci raggiunge i 650 ettari e rimane quasi invariata fino ai nostri giorni.

Vinum Vita Est è lo storico motto dell’azienda, e porta con sé lo spirito genuino delle origini: per questo è anche il nome della linea più classica, che comprende vini dall’impronta tradizionale, fedeli alle radici storiche e territoriali delle Langhe. Solo vini delle Langhe, quindi, indissolubilmente legati al proprio territorio di provenienza, connubio perfetto tra grandi vigne ed esperienza tradizionale. A questa linea se ne affianca ora una più giovane, di soli vini biologici certificati, con gusti e profumi di un tempo tutti da riscoprire.

La naturale vocazione del territorio si manifesta nelle singole varietà, che la cantina fa esprimere ai massimi livelli: soprattutto Nebbiolo un insieme di evocazioni, emozioni, suggestioni che ricordano momenti di convivialità, tavoli, paesaggi, confronti. Uva tutt'altro che semplice da coltivare, e, fatta vino, ancor più difficile da bere soprattutto in gioventù.

Tra i vini più celebri si citano il Barolo Terre del Barolo, nella sua tipicità è il vino cardine della cantina. Il Barbera d'Alba superiore Terre del Barolo e il Dolcetto d'Alba sono i vini della tradizione, quelli che non deludono mai. Ottimo il rapporto qualità prezzo.

Terre del BaroloTerre del Barolo