Vino rossoVino biancoVino spumanteDistillatiAltri viniOfferteConfezioniRegioni
Green Day: sconti fino al 25% su tutti i vini biologici9o 15m 31s

Veuve Clicquot Ponsardin

Veuve Clicquot PonsardinVeuve Clicquot Ponsardin

Conosciuta come "La gran dama della Champagne", Barbe Nicole Ponsardin, Madame Clicquot, rese celebre la sua cantina con il nome Veuve Cliquot Ponsardin. Sposa di Philippe Clicquot-Muiron, quando nel 1805 rimase vedova, all'età di 27 anni, Madame Clicquot prese in mano le redini dell'azienda familiare e ne divenne la forza motrice, fedele alla massima: "Soltanto una qualità, la primissima". Il suo fiuto infallibile la portò a dominare le esportazioni verso la ricca e vasta classe degli aristocratici russi e a fare della sua azienda una delle più importanti e famose della Champagne.

Le "veuve" (vedova) diresse l'azienda con grande determinazione, inserendola in nuovi mercati e introducendo processi rivoluzionari nel metodo champenoise tradizionale. Insieme al capo cantina, affrontò anche il problema del deposito che si formava nelle bottiglie dopo la seconda fermentazione e ideò il sistema del remuage sur pupitres, che consentiva di purificare il vino dalla feccia, un procedimento che si continua a fare ancora oggi. Nel 1818 Madame Clicquot ebbe l’intuizione di creare il primo Champagne Rosé prodotto da uve assemblate, unendo vini rossi a vini  bianchi fermi e dando vita ad un rosé dalla grande personalità. Alla sua morte, avvenuta nel 1866, Madame Clicquot era già riuscita a posizionare la regione della Champagne sulla mappa dei principali distretti vinicoli e a portare alto il nome del suo prodotto per eccellenza, da allora conosciuto a livello mondiale per l'eccellente qualità.

Lo champagne Veuve Clicquot Ponsardin gode di un passato florido e di  fama mondiale. Nella maison francese, lo champagne viene prodotto in oltre 390 vigneti situati in tutta la regione, di questi, un’alta percentuale è presente negli appezzamenti più vocati (12 Grand Cru e 20 Premier Cru). I processi di creazione di questo prodotto grandioso avvengono tutt’oggi nelle famose cantine ricoperte di gesso, divenute Patrimonio Mondiale dell’Unesco nel 2015, collocate nei dintorni di Reims aperte al pubblico. Nella cave il processo di vinificazione avviene in acciaio, oppure in certi casi tramite fermentazione malolattica in piccole botti di legno, calibrando ogni procedimento e inserendo delle percentuali di ottimi vini di riserva nelle cuveè.

La regione Champagne si trova a nord - est della Francia ed è particolarmente famosa per la produzione del vino omonimo. Il clima rigido, con influenze oceaniche, forti escursioni tra giorno e notte ed esposto a venti e piogge, permette una lenta maturazione degli acini, ed una naturale concentrazione di acidità. Il substrato calcareo gessoso, caratterizzato da una forte presenza di fossili marini, conferisce al vino una forte impronta minerale. La naturale vocazione del territorio si manifesta nelle singole varietà, che Veuve Clicquot Ponsardin fa esprimere ai massimi livelli: soprattutto Chardonnay , Pinot Nero e Pinot Meunier.

Una storia lunga 200 anni, intrapresa da una donna rivoluzionaria, che con determinazione e ambizione diresse la casa champagnistica, in un’epoca in cui le donne non rivestivano alcun ruolo nel mondo degli affari. Questa realtà si traduce nella creazione di etichette prestigiose e nella composizione di una ampia gamma per tutti i gusti e le tasche, con un prezzo che varia dai 20 ai 100 euro per bottiglia. Gli Champagne Veuve Clicquot Ponsardin godono di un ottimo rapporto qualità - prezzo. Vengono prodotti Champagne importanti e strutturati ma anche Champagne a prezzi più accessibili e intramontabili classici. Tra i vini più celebri si citano il Veuve Clicquot Rosé, il Veuve Clicquot Vintage Rosé, Veuve Clicquot Ponsardin Brut 750 ml e la Veuve Clicquot La Grande Dame Rosé.

Dal 1987, Veuve Clicquot Ponsardin fa parte del potente gruppo di produttori esclusivi LVMH, insieme ad altre cantine come Champagne Moët & Chandon, Krug, Ruinart e Jas. Hennessy & Co..

 

"Voglio che il mio marchio sia il numero 1 da New York a San Pietroburgo"

Madame Clicquot Ponsardin

 

  • Anno di fondazione1772
  • Vigneto proprio:512
  • EnologoPierre Casenave

Tutti i vini di Veuve Clicquot Ponsardin

4,8/5
(Basato su 6 recensioni su 11 vini)