CARRELLO
Trasporto gratuito a partire da 70 €

Planeta

Planeta

Planeta è un produttore di vino siciliano nato nel 1995. Una lunga tradizione agricola alle spalle che da 17 generazioni - dal 1500 - si tramanda tra Sambuca di Sicilia e Menfi. Oggi Planeta ra...

Valoración
4,2/5
(Basato su 82 recensioni su 28 vini)
Anno di fondazione1995
EnologoAlessio Planeta
Vigneto proprio:370 / ha
Produzione annuale di bottiglie2500000 / bottiglie
Paese
Regioni
Uve

Vino di Planeta

14,90

10,80

18,90

21,90

10,85

22,20

8,50

10,80

8,50

10,80

16,90

18,00

22,20

/ bott. 0,5 L

22,00

12,55

10,80

14,90

22,50

20,70

16,90

8,50

10,80

18,50

59,00

18,90

62,00

Esaurito

23,30

Esaurito

13,90

Planeta

Planeta è un produttore di vino siciliano nato nel 1995. Una lunga tradizione agricola alle spalle che da 17 generazioni - dal 1500 - si tramanda tra Sambuca di Sicilia e Menfi. Oggi Planeta rappresenta, non uno, ma sei modi di esprimere il territorio in sei cornici diverse. Tante sono, infatti, le tenute nelle quali si produce vino, ciascuna con uno specifico progetto di ricerca e valorizzazione. Ulmo a Sambuca di Sicilia, Dispensa a Menfi, Dorilli a Vittoria, Buonivini a Noto, Sciara Nuova sull'Etna a Castiglione di Sicilia, e infine La Baronia a Capo Milazzo. Questi sono i luoghi di Planeta, per una superficie complessiva di vigneti che ammonta a 363 ettari. Attraverso le proprietà di famiglia quello di Planeta si configura come un viaggio attorno alla Sicilia e ai suoi vini più grandi.

Il progetto di Planeta, una ricerca paziente e meticolosa, mai affrettata, è rivolto tanto al passato quanto al futuro. Da un lato un profondo legame con la più antica tradizione enologica siciliana, con il suo patrimonio di varietà indigene: Grecanico, Carricante, Moscato di Noto, Frappato, Nerello Mascalese e Nero d'Avola. Dall'altro, l'arena su cui si misurano i più grandi produttori dei cinque continenti con i vitigni Chardonnay, Syrah, Merlot, Cabernet: grandi classici dell'enologia internazionale interpretati da un territorio che li marca in maniera inconfondibile.

PlanetaPlaneta