Vino rossoVino biancoVino spumanteDistillatiAltri viniOfferteConfezioniRegioni
GOLDEN WEDNESDAY! Fino a -15% su tutti gli spumanti!12o 30m 3s

Champagne Ruinart

Champagne RuinartChampagne Ruinart

Considerata la maison di champagne più antica, Ruinart si distingue per una finezza ed un'eleganza particolari. Alle sue origini, troviamo il filosofo e teologo Dom Thierry Ruinart (1657-1709), discendente di un'antica famiglia di Reims proprietaria di alcuni vigneti, il quale ispirò suo fratello Nicolás parlandogli del crescente interesse per il vino della Champagne nella corte francese. Alla fine, fu il figlio di Nicolás, chiamato con lo stesso nome del padre, a fondare, nel 1729, la maison Ruinart. Da allora, i discendenti della famiglia hanno continuato a portare avanti l'eccellenza e lo stile Ruinart in tutto il mondo.

Delle tre varierà predominanti nella Champagne, Pinot Noir, Chardonnay e Pinot Meunier, Ruinart fa della Chardonnay la regina della casa. Questo vitigno dà origine a vini di grande finezza ed eleganza, in particolare quando proviene da Côte des Blancs e da Montagne de Reims, due dei terroirs dove l'azienda possiede vigneti da svariate generazioni. Caratterizzata da un grappolo fragile e scarso, l'uva Chardonnay si sviluppa lentamente, acquistando con il tempo tutta la complessità e la freschezza aromatica che la contraddistingue. Essa richiede grande maestria nella vinificazione e nell'invecchiamento, una sfida sempre superata dagli esigenti capi cantina di Ruinart. Dal 2007, Frédéric Panaïotis è il principale responsabile delle cantine e il maestro del blend che perpetua lo stile Ruinart.

Ruinart fa parte del potente gruppo di produttori esclusivi LVMH, insieme ad altre cantine come Champagne Moët & Chandon, Krug, Veuve Clicquot Ponsardin e Jas. Hennessy & Co..

Tutti i vini di Champagne Ruinart

5,0/5
(Basato su 5 recensioni su 8 vini)