Vino rossoVino biancoVino spumanteDistillatiAltri viniOfferteConfezioniRegioni
SUPERSETTIMANA! -15% Fèlsina e -20% Casa Ravella7o 4m 38s

Castello di Bolgheri

Castello di BolgheriCastello di Bolgheri

Le origini del Castello di Bolgheri risalgono al 1500, quando la proprietà era della famiglia dei Conti della Gheradesca. Oggi l’azienda agricola si estende intorno al Castello per una superficie 130 ettari, di cui 50 coltivati a vigneto.

A partire dal 1997 i vigneti sono stati impiantati con le varietà internazionali previste dal disciplinare della DOC Bolgheri (cabernet cauvignon, cabernet franc, merlot, syrah e petit verdot). I vigneti del Castello di Bolgheri si trovano nei pressi dell’omonimo borgo, con esposizione sud-ovest ed i filari perpendicolari al mare beneficiano della ventilazione pomeridiana durante le calde giornate estive.

I terreni sono prevalentemente sabbiosi-argillosi ricchi di scheletro sassoso. Questa tipologia di terreno dà vini con tannini fini e vellutati, bassa acidità e complessità aromatica.