CARRELLO
In primo piano
ViniRegioniCantineDistillatiOfferteConfezioni
-20% su Libalis: i più freschi e gioviali

Zenato

4,5/5
(Basato su 36 recensioni su 8 vini)

Zenato

Premi, riconoscimenti, trofei nazionali e internazionali costituiscono solo una parte della grande storia delle cantine Zenato vini. La ricerca della qualità vocata all'eccellenza e alla valorizzazione di molteplici territori rappresenta infatti un caposaldo tradizionale dell'azienda, che, radicata nell'areale fortunatissimo di Peschiera, terra di Lugana e di vini gardesani, ha saputo incantare ed emozionare con alcuni dei più grandi calici mai prodotti in Valpolicella e a Soave. Ed è proprio la Valpolicella il fiore all'occhiello storico di Zenato, con il mitico Amarone Riserva dedicato al fondatore, Sergio, e una gamma di rossi costantemente sensazionali.

L’azienda è stata fondata dal mai dimenticato Sergio nel 1960 e oggi è gestita dai fratelli Nadia e Alberto con la madre Carla Prospero. Alberto si occupa di enologia ed agronomia, mentre Nadia è alla guida dei rapporti commerciali. La sede dell’azienda spicca in tutto il comprensorio per imponenza, funzionalità, classe stilistica ed eleganza: merita certamente una visita.

Le vigne sono notoriamente fra le migliori della zona, sia in Lugana – dove spicca il Vigneto Massoni, adiacente alla sede centrale in Tenuta Santa Cristina, con ceppi di turbiana vecchi cinquant’anni su suoli argillosi – sia in Valpolicella. Inutile dire che, in uno stile sempre incentrato sul giusto equilibrio tra ricchezza ed eleganza del vino, le riserve dedicate a Sergio Zenato si distinguano ogni anno come i prodotti di punta dell’azienda. Parliamo del sublime Amarone Riserva Sergio Zenato, avvolgente, muscolare e raffinato, e del Lugana Riserva Sergio Zenato, morbido e speziato dopo una sosta di sei mesi in botte.

Tutta la gamma, però, è giustamente celebrata per pulizia, correttezza e carattere. Tra i vini più amati, c’è certamente lo Zenato Ripassa, che è il ripasso prodotto dall'azienda. Un vino che armonizza perfettamente la rotondità caratteristica della tipologia e la freschezza esuberante data dalla varietà, la corvina veronese, e dal terroir della Valpolicella. Dallo stesso comprensorio, un eccellente Zenato Amarone Classico e uno Zenato Valpolicella croccante e quotidiano. Vino quotidiano premiato anche da Slow Wine è anche il Lugana San Benedetto, di grande beva, molto fruttato al naso e dal sorso dinamico e vivace.

  • Anno di fondazione1960
  • Vigneto proprio:75
  • EnologoAlberto Zenato
  • Produzione annuale di bottiglie2000000
ZenatoZenato