Vino rossoVino biancoVino spumanteDistillatiAltri viniOfferteConfezioniRegioni
BLACK FRIDAY! Fino a -30% su TUTTI i vini!20o 49m 20s

Grandi vini da grandi sommelier

I sommelier diventano vignaioli

Si dice che l’empatia, la capacità di mettersi nei panni degli altri, sia una delle risorse più preziose per comprendere il prossimo. Non di rado, però, si coglie l’amarezza di alcuni produttori per una valutazione eccessivamente severa data ai loro vini o il rammarico per la scarsa sensibilità mostrata da qualche critico. Questa assenza di empatia, fortunatamente poco comune tra i sommelier, si deve a una scarsa consapevolezza del duro lavoro che ogni giorno, con fatica, si svolge in vigna. Un lavoro in cui spesso chi giudica non ardirebbe di cimentarsi. Così non è per Xavi Nolla, David Seijas, Fernando Mora e Franck Massard, sommelier affermati che hanno deciso di mettersi in discussione e cambiare punto di vista, vestendo i panni di produttori vinicoli e vignaioli e producendo i propri vini. Riposto il taste-vin, hanno dimostrato di cavarsela egregiamente anche con la zappa.