Paese di destinazione:
Italia
Lingua
CARRELLO
Trasporto gratuito a partire da 120 €

Petit Rouge

Il petit rouge, per rese e qualità, è il vitigno autoctono a bacca rossa più diffuso e coltivato in Valle d'Aosta. Secondo alcuni, avrebbe origini dalla Borgogna. Viene allevato sulla destra e sulla sinistra orografica della Dora Baltea fino ad altitudini di circa 750 metri sul livello del mare. Nelle sottozone migliori della DOC regionale si trova vinificato sia in purezza sia in blend con altre uve del territorio o internazionali come il syrah. L'espressione più convincente è forse quella del Torrette Supérieur. Di un bel colore rosso violaceo tendente al granato con l'evoluzione e dal profumo intenso, con note di rosa canina, viola, lampone, mirtillo, mandorla amara, con l'affinamento, magari in legno, assume un profilo un po' meno rustico e più profondo, addomesticando il tannino e le note leggermente vegetali tipiche del prodotto giovane.

Leggi di più
5 prodotti
Esaurito

16,40

Esaurito

11,90

Esaurito

21,00

Esaurito

20,00

Esaurito

18,70

Petit Rouge

Il petit rouge, per rese e qualità, è il vitigno autoctono a bacca rossa più diffuso e coltivato in Valle d'Aosta. Secondo alcuni, avrebbe origini dalla Borgogna. Viene allevato sulla destra e sulla sinistra orografica della Dora Baltea fino ad altitudini di circa 750 metri sul livello del mare. Nelle sottozone migliori della DOC regionale si trova vinificato sia in purezza sia in blend con altre uve del territorio o internazionali come il syrah. L'espressione più convincente è forse quella del Torrette Supérieur. Di un bel colore rosso violaceo tendente al granato con l'evoluzione e dal profumo intenso, con note di rosa canina, viola, lampone, mirtillo, mandorla amara, con l'affinamento, magari in legno, assume un profilo un po' meno rustico e più profondo, addomesticando il tannino e le note leggermente vegetali tipiche del prodotto giovane.