Vino rossoVino biancoVino spumanteDistillatiAltri viniOfferteConfezioniRegioni
SUPERSETTIMANA! -10% López de Haro e -20% Champagne Pannier

Bodegas y Viñedos Alión

Bodegas y Viñedos AliónBodegas y Viñedos Alión

Fondata nel 1991 da Vega Sicilia , Bodegas Alión ha lanciato la sua prima annata sul mercato tra aspettative ineguagliabili. Non è stato per meno, è stata un'operazione forgiata da tempo e ha coinvolto la cantina più unanimemente rispettata sulla scena spagnola. Con Alión, la famiglia Alvárez si è impegnata a produrre un vino della Ribera del Duero con una personalità indipendente da quella del suo marchio di punta. Un vino con una propria identità, più moderno, più vicino e conveniente rispetto ai celebri Único e Valbuena. Insomma, tutta l'arte della famiglia in una nuova interpretazione di Ribera del Duero.

Alión intendeva affermarsi come un nuovo banner di qualità a sé stante e, per sottolineare la sua autonomia ed evitare di essere considerato il vino della seconda casa, sarebbe stato prodotto dai suoi vigneti, esclusivamente rosso fine, e in quelli nuovi strutture. Con il rigore della casa, il progetto era iniziato nel 1987 con l'acquisizione di 25 ettari di vigneto a Padilla de Duero che furono piantati a Tempranillo. Anni dopo, nel 1992, con l'acquisizione di nuove strutture (una cantina di recente costruzione e perfettamente attrezzata), la creazione della nuova Bodegas Alión terminò. A quel punto, le prime due annate del nuovo vino erano già state lanciate sul mercato, dopo l'invecchiamento nelle stesse cantine Vega Sicilia; il raccolto del 1993 è stato il primo ad essere realizzato nella nuova cantina.

Alión ha raggiunto fin dall'inizio gli obiettivi prefissati: un vino eccellente, con una personalità completamente diversa da Vega Sicilia sia nella sua varietà che nel suo invecchiamento, ma anche diverso dagli altri vini Ribera del Duero della stessa gamma nel suo ulteriore contributo di finezza. Nella sua prima uscita sul mercato, nel 1994 con la vendemmia del 1991, Alión aveva già ottenuto l'approvazione del pubblico e si posizionò immediatamente tra i primi 100 di Wine Spectator. Da allora, le valutazioni che ne sono state fatte non lasciano dubbi sulla sua qualità: Parker lo ha assegnato fino a 96+ punti e Peñín, fino a 95. Un vino con uno stile moderno e radici tradizionali, con un colore profondo e una struttura decisa. Un vino che rivela le caratteristiche del suo territorio attraverso una meticolosa vinificazione e una considerazione speciale per il suo invecchiamento e invecchiamento. Lo stesso Pablo Álvarez, CEO di Vega Sicilia, lo definisce "un vino il cui stile si trova da qualche parte tra la Ribera del Duero e il Médoc".

Altri progetti del gruppo Vega Sicilia: Bodegas y Viñedos Pintia (Toro); Tokaj-Oremus (Ungheria).

  • Anno di fondazione1992
  • Vigneto proprio:100
  • EnologoGonzalo Iturriaga
  • Produzione annuale di bottiglie200000

Tutti i vini di Bodegas y Viñedos Alión

4,5/5
(Basato su 4 recensioni su 1 vini)