Vino rossoVino biancoVino spumanteDistillatiAltri viniOfferteConfezioniRegioni
SUPERSETTIMANA! -20% Domaine Sol Payre e -15% Masi Agrícola

Daniel Vollenweider

Daniel VollenweiderDaniel Vollenweider

Daniel Vollenweider è originario della Svizzera, del cantone dei Grisoni. A fargli cambiare radicalmente vita, spingendolo a dedicarsi al mondo del vino, è stata una bottiglia di Auslese di Egon Müller. Ha cominciato a lavorare in un negozio di vini, cosa che gli ha permesso di entrare in contatto con un gran numero di viticoltori, fino a quando non ha iniziato a lavorare con uno di questi: Fromm. Nella cantina Fromm, sempre in Svizzera, ha iniziato a produrre vini di pinot nero, ma ben presto è partito alla volta della cantina che la stessa Fromm possiede in Nuova Zelanda, per farsi carico dei vigneti di riesling. Innamoratosi di questa varietà, ha deciso di tornare nel continente europeo e di installarsi nella regione dove ha sede il cuore autentico di quest'uva: la Mosella.

Installatosi nella Mosella, Daniel Vollenweider ha lavorato come apprendista a fianco di uno dei più grandi produttori: Ernst Loosen (Dr. Loosen), a Wehlen, e con il tempo è riuscito ad acquisire alcuni vigneti nella località di Wolf, nel vigneto storico Goldgrube ('mina d’oro'), una zona della Mosella che vanta vigneti eccellenti che negli '90 erano stati progressivamente abbandonati a causa della grande difficoltà legate alla coltivazione su pendii tanto scoscesi, su suoli di ardesia grigia (con alcuni filoni di ardesia rossiccia) e con produzioni scarsissime. Vollenweider è uno dei viticoltori che sta riuscendo a riattivare la zona. La cantina si trova nella vicina località di Traben-Trarbach, dove produce con depositi di acciaio inossidabile e foudres; la sua prima annata risale al 2000 ed è stata subito elogiata dalla critica internazionale.

Daniel Vollenweider produce i vini dolci e semidolci classici della regione, ma anche quelli secchi (un 50% della produzione), sempre secondo la filosofia dell'intervento minimo nella logica di potenziare il lavoro nel vigneto, cercare sempre la massima maturità e qualità dell'uva e preservare questa acidità intrinseca della varietà che darà lunghi anni di vita ai vini. I vini di Daniel Vollenweider sono vini molto personali, onesti e privi di artifici; offrono l'essenza del vigneto e le peculiarità proprie di ogni annata.

Tutti i vini di Daniel Vollenweider

3,0/5
(Basato su 1 recensioni su 4 vini)