Paese di destinazione:
Italia
Lingua
CARRELLO
Fino al 40% in 10.000 vini!13o 38m 57s

El Rapolao, paraje del Bierzo

El Rapolao è il paraje attualmente più celebre del Bierzo. Un paraje è una particolare denominazione spagnola che comprende una zona geograficamente molto ristretta per la coltivazione e la produzione di vino. In questo caso, si tratta di un vigneto sito a Valtuille condiviso tra diversi viticoltori-produttori, i cui vini si distinguono per la grande delicatezza e lo stile borgognone.

Il paraje del Rapolao, dal vigneto di Michelini i Mufatto. Foto di Michelini i Mufatto.

Il paraje del Rapolao, dal vigneto di Michelini i Mufatto. Foto di Michelini i Mufatto.

Il Rapolao è uno dei paraje più celebri del Bierzo. Si trova presso la località di Valtuille de Abajo, orientato a nord-ovest, nella zona più fresca del municipio, a 550 metri di quota. Il sole riscalda el Rapolao per un'ora in meno rispetto ai vigneti vicini, i suoli sono una combinazione di pietrisco e argille rosse, ricche di ferro, e i vini che nascono qui offrono ogni anno una delicatezza comparabile solo a quelle delle etichette più famose, con profumi ammalianti e tannini delicati.

Si tratta prevalentemente di vecchi ceppi, piantati tra il 1920 e il 1980, della varietà mencía allevati ad alberello, ma sono presenti anche piccole percentuali di estaladiñagarnacha tintorera e sousón. Qui l'uva matura tardi, i suoli sono profondi e le uve paiono quasi assorbire gli aromi dei boschi circostanti.

Della magia di questo luogo si sono accorti anche gli enologi vicini a Raúl Perez, il vero artefice della rivoluzione che sta vivendo questo paraje. Diversi produttori lavorano le varie parcelle di questo splendido angolo del Bierzo e, sebbene ognuno elabori i propri vini, tutti insieme preservano l'essenza naturale del paraje, mantenendola complessa, pura e piena di energia. Non ci sono dubbi che l'ispirazione dell'intero progetto sia chiaramente borgognona.

Vini del Rapolao

I vini del Rapolao, attualmente disponibili:

Bottiglia di vino Ultreia Rapolao

Il Rapolao della gamma Ultreia, di Raúl Perez: il più austero dei Rapolao

Vigneto, terra e tradizione: i vini di Raúl Perez sono puro frutto del territorio. In questo caso, il vigneto è ubicato nel paraje che il gran maestro berziano condivide con un ristretto gruppo di amici, tutti viticoltori-elaboratori appassionati del Bierzo e della mencía almeno quanto lui. Questo vino della gamma Ultreia nasce da una delle parcelle con le viti più vecchie ed è probabilmente il vino più lungo e austero del Rapolao. Ultreia Rapolao, un vino intenso e profondo, dall’elegante rusticità.

Bottiglia di vino La Vizcaína El Rapolao

Sempre di Raúl Perez, dal progetto La Vizcaína de Vinos: un Rapolao particolarmente balsamico

La Vizcaína El Rapolao è un vino di grande eleganza e freschezza, espressione fedele del terroir e delle sue origini. Un vino serio, scorrevole ed espressivo, dall’acidità più accentuata rispetto ad altri vini della casa, ma con un palato setoso e un’armonia invidiabile. Al suo interno si combinano note balsamiche, quasi mentolate, e di eucalipto, unite a bacche selvatiche e piccoli fiori.

Bottiglia di vino Castro Ventosa Valtuille Rapolao

Il Rapolao della cantina di famiglia dei Pérez, Castro Ventosa: un Rapolao molto complesso

Castro Ventosa Valtuille Rapolao è un vino che risulta sempre profondo e complesso, e in cui si susseguono strati aromatici e tattili; un vino dotato di una sua speciale energia. Floreale e raffinato, risulta fresco anche nelle annate più secche ed è sempre grandemente elegante e terroso.

Bottiglia di vino El Rapolao di César Márquez.

Il Rapolao del nipote di Raúl, César Márquez: un Rapolao più leggero e fluido

Anche César Márquez propone la sua interpretazione di questo celebre paraje del Bierzo con un vino floreale e fresco, elegante e fluido, profondo e dalla consistenza deliziosa: César Márquez El Rapolao.

Bottiglia di vino Finca El Rapolao di Dominio del Anza.

Il Rapolao di Diego Magaña, più succoso

Il Finca El Rapolao de Dominio de Anza è uno di quei vini che brillano di luce propria e sprigionano la loro energia a ogni sorso. È floreale, dall’aromatica complessa, elegante e di grande purezza. Rispetto agli altri vini che condividono questo splendido paraje, quello di Diego Magaña risulta più succoso.

Bottiglia di vino El Rapolao di Michelini i Mufatto

El Rapolao di Michelini i Mufatto, il più delicato

Tutti i vini di Michelini i Mufatto hanno caratteristiche uniche, ma questo è quello che più si distingue dagli altri vini della cantina e, allo stesso tempo, quello che più si avvicina agli altri grandi vini del Bierzo. La ragione è nelle sue origini. Il vigneto del Rapolao che, nonostante si trovi in una delle zone più fresche di Valtuille, presenta un clima più caldo di quello che si può generalmente trovare nella zona di Ponferrada, da cui vengono gli altri vini della casa. Anche, il suolo ha qui una composizione diversa, argille invece di ardesia. Tutto ciò fa sì che il Michelini i Mufatto El Rapolao si presenti con una gradazione più alta rispetto a quella a cui ci ha abituato questa famiglia, pur mantenendosi fresco, succoso e fine, tratti della casa che conosciamo molto bene. Senza dubbio si tratta di un Rapolao da aggiungere alla lista degli imperdibili per conoscere questo straordinario vigneto condiviso da un gruppo di amici del maestro Raúl Perez.

Bottiglia di vino El Rapolao di Pago de Valdoneje - Vinos Valtuille.

El Rapolao di Vinos Valtuille, il più fresco

Pago de Valdoneje El Rapolao è l’ultimo arrivato tra i vini della gamma di etichette di questo particolare paraje del Bierzo. Prodotto da Pago de Valdoneje - Vinos Valtuille, una cantina famigliare con un fortissimo legame con la terra e una passione unica per la mencía. I loro vini sono sempre fruttati, con una presenza varietale molto forte ed estremamente freschi. E questo Rapolao non poteva essere diverso: un vino elegante, con una gradazione più misurata, ma con più freschezza e acidità rispetto agli altri vini della casa.