Paese di destinazione:
Italia
Lingua
VIN DAYS: Fino al -20% su prodotti selezionati!

Müller-Thurgau

Fu l'enologo svizzero Hermann Müller a realizzare, alla fine dell'Ottocento, questo vitigno dall'incrocio di riesling renano e madeleine royale (un tempo si pensava sylvaner). L'intento era quello di realizzare un'uva di gradevole piacevolezza ma al tempo stesso attrezzata per essere coltivata in quantità anche nei paesi settentrionali. Effettivamente, quest'uva bianca è tuttora tra le più presenti in Germania (specialmente in Baden, Franconia, Palatinato e valle del Reno), in Austria, Ungheria, Slovacchia e, naturalmente, Italia, specialmente nei comprensori collinari e montuosi del Nord. Diffuso in Italia dal 1939, occupa parte del vigneto veneto, friulano, trentino e altoatesino, mentre nelle altre regioni ha goduto di minor successo. Dà un vino paglierino tenue, a volte verdolino, con profumi di mela verde, erbe aromatiche, echi minerali e vegetali; al sorso, è fresco ma anche abbastanza morbido, di discreta struttura. Di complessità mai eclatante, il Müller-Thurgau è tuttavia piacevole anche in versione frizzante o spumante, generalmente a metodo Charmat.

Leggi di più
25 prodotti

14,90

14,15

-5%

11,90

10,71

-10%

13,90

12,50

-10%
Esaurito

12,55

Esaurito

13,90

Esaurito

7,50

Esaurito

10,80

Esaurito

10,50

Esaurito

10,55

Esaurito

9,15

Esaurito

10,50

Esaurito

8,00

Esaurito

31,90

Esaurito

13,20

Esaurito

12,00

Esaurito

13,55

Esaurito

12,55

Esaurito

16,20

Esaurito

9,85

Esaurito

11,00

Esaurito

11,90

Esaurito

10,80

Esaurito

16,65

Esaurito

10,80

Esaurito

11,00

Müller-Thurgau

Fu l'enologo svizzero Hermann Müller a realizzare, alla fine dell'Ottocento, questo vitigno dall'incrocio di riesling renano e madeleine royale (un tempo si pensava sylvaner). L'intento era quello di realizzare un'uva di gradevole piacevolezza ma al tempo stesso attrezzata per essere coltivata in quantità anche nei paesi settentrionali. Effettivamente, quest'uva bianca è tuttora tra le più presenti in Germania (specialmente in Baden, Franconia, Palatinato e valle del Reno), in Austria, Ungheria, Slovacchia e, naturalmente, Italia, specialmente nei comprensori collinari e montuosi del Nord. Diffuso in Italia dal 1939, occupa parte del vigneto veneto, friulano, trentino e altoatesino, mentre nelle altre regioni ha goduto di minor successo. Dà un vino paglierino tenue, a volte verdolino, con profumi di mela verde, erbe aromatiche, echi minerali e vegetali; al sorso, è fresco ma anche abbastanza morbido, di discreta struttura. Di complessità mai eclatante, il Müller-Thurgau è tuttavia piacevole anche in versione frizzante o spumante, generalmente a metodo Charmat.