Paese di destinazione:
Italia
Lingua
CARRELLO
Trasporto gratuito a partire da 120 €

Tannat

Il tannat è uno dei vitigni rossi francesi minori. Le sue peculiari caratteristiche, elevata acidità e tannino estremamente pronunciato (a cui deve il nome) lo hanno marginalizzato dal vigneto francese, se non per qualche appezzamento residuo nel Sud-Ovest. Vinificato di rado in purezza, lo si trova oggi soprattutto nella AOC Madiran, dove esprime color rubino carico, note sciroppose e concentrate di frutta confetturata, mora, mirtillo, cannella e chiodo di garofano. Al sorso appare evidentemente tannico, nonostante l'affinamento cui può essere sottoposto. Oggi, lo si addomestica fino a renderlo almeno in parte elegante e succoso, anche se l'approccio astringente rimane caratteristico e difficilmente si integra con il tempo. Dal suo habitat originario si è esteso con un certo successo in Uruguay, dov'è considerato il rosso nazionale e viene praticato più sovente in purezza, mentre in Italia è molto poco diffuso e lo si sta sperimentando in Alto Adige.

Leggi di più
12 prodotti

43,65

27,76

16,40

Esaurito

19,15

Esaurito

40,80

Esaurito

11,80

Esaurito

44,10

Esaurito

27,85

Esaurito

37,75

Esaurito

9,75

Esaurito

15,25

Esaurito

13,35

Tannat

Il tannat è uno dei vitigni rossi francesi minori. Le sue peculiari caratteristiche, elevata acidità e tannino estremamente pronunciato (a cui deve il nome) lo hanno marginalizzato dal vigneto francese, se non per qualche appezzamento residuo nel Sud-Ovest. Vinificato di rado in purezza, lo si trova oggi soprattutto nella AOC Madiran, dove esprime color rubino carico, note sciroppose e concentrate di frutta confetturata, mora, mirtillo, cannella e chiodo di garofano. Al sorso appare evidentemente tannico, nonostante l'affinamento cui può essere sottoposto. Oggi, lo si addomestica fino a renderlo almeno in parte elegante e succoso, anche se l'approccio astringente rimane caratteristico e difficilmente si integra con il tempo. Dal suo habitat originario si è esteso con un certo successo in Uruguay, dov'è considerato il rosso nazionale e viene praticato più sovente in purezza, mentre in Italia è molto poco diffuso e lo si sta sperimentando in Alto Adige.