CARRELLO
In primo piano
ViniRegioniCantineDistillatiOfferteConfezioni
94 punti Parker per un gran Rioja: Lindes de Remelluri Viñedos de Labastida 2016. -10% QUESTA SETTIMANA!19o 45m 13s

Enrico Santini

5,0/5
(Basato su 3 recensioni su 4 vini)

Enrico Santini

"Garagiste in Bolgheri". Così si definisce Enrico Santini, ed è effettivamente la carta d'identità migliore per l'imprenditore del posto, la Maremma bolgherese, che con mezzi essenziali e tanta voglia di scrivere una pagina nel mondo del vino... ce l'ha fatta! Per parlare di Enrico Santini non c'è bisogno dei manuali di storytelling: la sua vicenda parla da sé. Dopo quindici anni nella grande distribuzione, Enrico decide di dedicarsi alla vigna, prima nell'azienda di un amico, poi in proprio. 

Nel 1998 trasforma il garage di casa in cantina e lì conferisce le uve dei primi filari impiantati in quegli stessi anni. La prima annata è il 1999, e già dà i chiari segni dell'astro nascente di Bolgheri. In un territorio interventista e votato alle grandi holding del vino, Enrico rappresenta indubbiamente un'eccezione, una luna di miele con il comprensorio. La vigna è condotto secondo i principi biologici e vi sono allevati cabernet sauvignon, merlot, syrah, sangiovese e petit verdot, con un saldo di vermentino e sauvignon per i bianchi. 

  • Anno di fondazione1998
  • Vigneto proprio:12
  • EnologoEnrico Santini
Enrico SantiniEnrico Santini