Vino rossoVino biancoVino spumanteDistillatiAltri viniOfferteConfezioniRegioni
Malbec World Day, fino a -15% per celebrarlo!12o 35m 27s

Léon Beyer

3,9/5
(Basato su 7 recensioni su 12 vini)

Léon Beyer

Léon Beyer è un classico, una tappa imprescindibile per chi desidera viaggiare alla scoperta dei vini alsaziani.

La cantina di Léon Beyer è sita ad Eguisheim, un pittoresco villaggio con una tradizione vitivinicola attestata a partire dal Medioevo, ed è una delle più antiche dell' intera regione. La famiglia Beyer si dedica alla viticoltura dal 1580, anche se la cantina come la conosciamo oggi fu fondata nel 1867 e da allora produce vini di primordine, acclamati dagli esperti ed amati dagli appassionati del buon vino. Attualmente l' azienda è diretta da Marc e Yann Beyer, rispettivamente figlio e nipote di colui che è stato per molti anni il cuore pulsante della cantina, Léon Beyer.

Léon Beyer coltiva appezzamenti in alcuni dei migliori vigneti d' Alsazia, come ad esempio i Grand Cru Eichberg e Pfersigberg, ed inoltre acquista uva da altri produttori locali. Le varietà tipiche della regione, sylvaner, pinot blanc, muscat, riesling, pinot gris, gewurztraminer e pinot noir crescono su terreni argillosi e calcarei e favorite dal clima continentale caratterizzato da scarse precipitazioni, maturano lentamente. Nell' estesa cantina, scavata nella stessa terra dove affondano le radici le viti, le uve sono pigiate secondo l' antica tradizione, ed i vini sono elaborati e posti a maturare nelle migliori condizioni. Attraverso questi passaggi si ottengono prodotti ricchi di personalità, armonici ed in grado di sopportare una lunga evoluzione impreziosendosi di nuove sfumature.

Léon Beyer produce circa un milione di bottiglie all' anno ed offre un' eccellente gamma di vini; particolarmente notevoli sono i caratteristici bianchi alsaziani, contraddistinti da un' inconfondibile impronta aziendale.

Léon BeyerLéon Beyer