Vino rossoVino biancoVino spumanteDistillatiAltri viniOfferteConfezioniRegioni
Trasporto gratuito a partire da 90 €Spese di spedizione

Tenuta Argentiera

Tenuta ArgentieraTenuta Argentiera

Sull’affascinante costa dell’Alta Maremma, a circa 100 km a sud-ovest di Firenze, nella  prestigiosa DOC Bolgheri sorge Tenuta Argentiera, parte dell’antica Tenuta di Donoratico appartenuta alla famiglia fiorentina dei Serristori. In epoca etrusca all’interno dell’altopiano della Tenuta si trovavano gore, sorgenti naturali e miniere d’argento, da cui il nome Argentiera.

La proprietà ha sempre dedicato particolare attenzione a questo luogo affascinante, esaltando in ogni modo la natura di una terra vocata alla produzione di grandi vini rossi. L’Argentiera è la tenuta più vicina al mare di tutta la DOC Bolgheri e quella che raggiunge la massima altitudine sviluppandosi dalla pianura alle colline. I suoi vigneti sono circondati da macchia mediterranea, pini marittimi secolari e piante di olivo in un paesaggio suggestivo e ricco di intensi profumi. I terreni, di varia composizione, sono piantati a cabernet sauvignon, cabernet franc, merlot e syrah.

Bolgheri è uno dei terroir più ricercati ed eleganti del vino italiano e internazionale. Merito della lungimiranza di enologi ed aristocratici che, come il marchese Incisa della Rocchetta nel vigneto mitico di Sassicaia, hanno deciso di impiantare uve francesi là dove le tenui colline e le piane esposte verso il Tirreno non erano neppure mai state considerate vocate alla vinificazione in rosso. Bolgheri vanta, infatti, un microclima particolare, in cui la ventilazione marina, mai eccessiva, rinfresca l'ambiente e favorisce le ottime escursioni termiche alla fine dell'estate, che contribuiscono a regalare alle uve ottime maturazioni ed eccellenti concentrazioni, senza però evolvere verso l'eccesso di muscolarità. I terreni, che si distinguono in alluvionali, ciottolosi e marino-fluviali, completano il profilo di una denominazione giovane ma molto varia, e soprattutto qualitativamente orientata all'eccellenza.

Il progetto della cantina della Tenuta Argentiera è ispirato agli stili architettonici tipici della costa toscana, con mura spesse e a spiovente. Le uve, selezionate a mano, cadono per gravità nella cantina di vinificazione situata nel sottosuolo. Nelle cantine di affinamento, inoltre, sono presenti 1200 barriques di rovere francese, che ospitano l'affinamento dei vini di alta gamma.

Di facile beva ma grande impatto sapido e dinamico il vino Poggio ai Ginepri, un vero classico per le tavole bolgheresi, franco, immediato e scattante, che matura parte in barrique e parte in acciaio. Più strutturato e complesso il Villa Donoratico, un blend di pregevole speziatura ed elegante assaggio che sosta un anno in barrique e dieci mesi in bottiglia. Ricco e setoso, Argentiera è il vino superiore della Tenuta, un blend bordolese di cabernet sauvignon, merlot e cabernet franc che riposa 18 mesi in barrique e regala sontuose sensazioni di mirtillo, noce moscata, tabacco, cuoio, iodio, con vibrante sapidità al sorso, tannino vellutato e finale fruttato.

  • Anno di fondazione1999
  • Vigneto proprio:75
  • EnologoStéphane Derenoncourt, Federico Zileri, Nicolò Carrara
  • Produzione annuale di bottiglie450000

Tutti i vini di Tenuta Argentiera

4,5/5
(Basato su 4 recensioni su 3 vini)