Finca Sandoval El Fundamentalista 2016 · Acquista a 11,50 € su Italvinus
CARRELLO
Trasporto gratuito a partire da 90 €
Finca Sandoval El Fundamentalista 2016

Finca Sandoval El Fundamentalista

2016
x6 -10%

11,50

/ bott. 0,75 L

(10,36 x6)

  • Trasporto gratuito a partire da 90 €
  • Assicurazione inclusa e garanzia sui resi
  • 4.74/5 Valutazione di Trusted Shops

Scheda tecnica

TipoVino Rosso
Regione
Uve
Produttore
AllergeniContiene solfiti
Gradazione alcolicai14,5%

Il vino

Quando Victor de la Serna lancia un nuovo vino è il caso di fermarsi e di prestare attenzione, perché sicuramente non si tratta di una boutade. La sua infinità curiosità e inesauribile passione per il vino lo spingono verso elaborazioni particolari che spesso lasciano anche il degustatore più avvezzo privo di riferimenti.

Questo Fundamentalista è stato commercializzato inizialmente nel 2008, sebbene allora solo tra gli amici di Victor. Quella volta fu il risultato di una vecchia botte di Syrah che, venendo assaggiata dopo esser stata dimenticata per anni, affascinò il suo vinificatore e i pochi fortunati che poterono assaggiare quel vino. L'attuale, reinventato nel 2014, combina Bobal e Monastrell per dare un carattere levantino a un vino intensamente mediterraneo che combina freschezza, complessità e accessibilità in eguale misura. Viti di Monastrell di oltre dieci anni piantate sopra gli 800 metri di quota nella Manchuela combinate con grappoli di Bobal. Entrambe le varietà unite da legno vecchio e protette da una quantità minima di solfiti.

Al naso sono ciliegie mature, violette e marmellata di fragole che lasciano scorgere una complessità che parrebbe impossibile per un vino nel quale la botte non è protagonista, dimostrando che ciò che è fondamentale non richiede artifici. Al palato è frutta ancora fresca, matura, ma con alcuni sussulti acerbi e un'acidità che rinfresca. Impressionante dimostrazione che è possibile elaborare grandi vini senza abusare del legno e che i migliori possono invecchiare con eleganza. Volume giusto e seducente, setoso, ma anche vivace, grazie a una tensione che evita al vino di decadere improvvisamente e al fondo terroso di argilla. Frutta onesta che i lieviti selvatici hanno fermentato liberamente e che le botti usate da 300 litri hanno scrupolosamente rispettato durante i 15 mesi di invecchiamento. Chiodi di garofano, un ricordo di vaniglia e di frutta selvatica combinati a bosco di macchia portano a un finale leggermente tostato e ricolmo di frutta, fondamentale.

Che sapore ha questo vino?

Colore
Rosso ciliegia / Riflessi granata
Fragranza
Note fruttate / Frutti a bacca rossa maturi / Note speziate / Note minerali / Erbe aromatiche
Palato
Buona acidità / Leggermente amaro / Fruttato / Fresco

Consumo e conservazione

Servire tra 14 ºC e 16 ºC

Abbinamenti

Risotto con la carne, Maiale

Punteggio e premi

201590 PK92 PN
PK: ParkerPN: Peñín

Recensioni dei nostri clienti

4,5/5
4 recensioni

Vinificazione

Periodo di affinamento15 mesi
Età delle barriqueUsate
Tipo di legnoRovere