Vino rossoVino biancoVino spumanteDistillatiAltri viniOfferteConfezioni
Trasporto gratuito a partire da 90 €Spese di spedizione

Garnacha

La Garnacha tinta è una delle varietà più intimamente relazionate al clima temperato e in particolare al clima mediterraneo. La sua origine, secondo la maggior parte degli esperti, va fatta risalire alla regione aragonese, in Spagna.

Si tratta di piante versatili, capaci di adattarsi a un'infinità di terroir diversi e di mostrare per ciascuno un diverso profilo senza mai perdere la propria essenza. Nonostante la Garnacha sia in grado di produrre un buon volume alcolico, la sensazione complessiva che trasmettono i suoi vini è sempre di una certa dolcezza e amabilità. In base alla regione in cui viene coltivata, la Garnacha può apprezzare orientamenti freschi o altitudini elevate che possano aiutarla a contenere la sua naturale tendenza ad accumulare rapidamente gli zuccheri.

Alcuni dei migliori monovarietali del mondo sono elaborati con la Garnacha tinta, sebbene sia molto più facile trovarla in assemblaggi con uve di carattere differente, come la Cariñena o la Syrah. In Spagna si possono trovare grandi vini di Garnacha (sola o in purezza) nel Priorat e nella vicina DO Montsant, ma anche delle denominazioni aragonesi, come Calatayud o Campo de Borja, e nella zona centrale, nei dintorni di Madrid, dove il vitigno dimostra tutta la sua rustica eleganza su suoli ricchi di granito. In Francia il suo regno si estende lungo il basso Rodano e nella Linguadoca-Rossiglione, mentre in Italia ha trovato in Sardegna, con il nome di Cannonau, le giuste condizioni per produrre vini eccellenti. Le sue virtù l'hanno portata a viaggiare in paesi lontani, come Australia e Stati Uniti, dove si è adattata alla perfezione e dà vita a grandi vini.

I suoi aromi di ciliegia e fragole, i ricordi di kirsch e cacao, accompagnati da sensazioni setose e intriganti, stanno accrescendo la reputazione mondiale di questa varietà.

Vino con uva Grenache