CARRELLO
In primo piano
ViniRegioniCantineDistillatiOfferteConfezioni
-20% su Libalis: i più freschi e gioviali

Pira Luigi

Pira Luigi

Dagli anni '50, Luigi Pira trasforma l'azienda agricola di famiglia in vitivinicola e, nei decenni successivi, vende uva e vino sfuso alle grandi cantine dell'Albese che ricercavano il pregiato prodotto del territorio di Serralunga d’Alba. Nei primi anni '90, con l'entrata in cantina di Gianpaolo e Romolo, figli di Luigi, l'identità con questo grande vino di Langa prende sempre più corpo in azienda, e l'alta qualità diventa la vera protagonista. La cantina si trova nel centro di Serralunga, mentre le vigne, dislocate nelle immediate vicinanze dell'abitato, hanno un'età compresa tra i 20 e i 50 anni.

 

Dopo una storia da conferitori, oggi il vino dei Pira, prodotto dalle uve delle vigne storiche di famiglia, viene imbottigliato tutto. I cru del nebbiolo da Barolo vengono vinificati singolarmente e ne nascono le etichette corrispondenti: Vigna Marenca, Vigna Margheria, Vignarionda, tra le migliori menzioni geografiche del comune di Serralunga, noto per esprimere un Barolo dritto, classico, severo, austero, incredibilmente longevo. I Pira, che affinano il nebbiolo secondo i principi più tradizionali, quindi in botte grande e a lungo, interpretano questa tendenza naturale in modo fedele. Il loro è un Barolo austero, che privilegia struttura, eleganza e serbevolezza.

Oltre ai cru e in particolare al Vignarionda, un gigante figlio del vigneto forse più sontuoso di Serralunga, che i Pira hanno il privilegio di condividere con pochi altri produttori, non va dimenticato il più pronto, compatto e balsamico Barolo Serralunga, blend di uve dall'intero comune. Un prodotto che incarna la tradizione del Barolo e che esce dalla cantina a un prezzo davvero competitivo.

  • Anno di fondazione1950
  • Vigneto proprio:12
  • EnologoGiampaolo Pira
  • Produzione annuale di bottiglie50000
Pira LuigiPira Luigi