CARRELLO
-10% con l'acquisto di 6 bottiglie!

Vini di Poderi di San Pietro

Vini di Poderi di San Pietro

San Colombano al Lambro è una collina che si staglia, unica, in mezzo alla bassa milanese, in direzione Oltrepò Pavese. E' un territorio dove si è sempre fatto vino, sia per il consumo locale sia per l'esportazione a Milano. Il fatto che San Colombano, cittadina medievale dotata di una splendida rocca, appartenga amministrativamente alla Città metropolitana del capoluogo, fa identificare tuttora i suoi vini come il "vino di Milano".

Anche grazie all'exploit che questo marketing ha avuto nel corso di Expo 2015, un manipolo di innovativi produttori ha inteso valorizzare questi vini, identificando i migliori cru della collina banina e spingendo al successo, sia con prodotti di beva sia con impegnative riserve da affinamento, quella che è una delle più piccole DOC italiane.

Una delle storie più belle e riuscite è certamente quella dei Poderi di San Pietro. Nata dalle ceneri dell'ex Consorzio Agrario Locale, l'azienda ne ha rilevato i locali ristrutturandoli e dotandoli di un parco tecnologico da fare invidia a uno Chateau bordolese. La selezione delle uve e il controllo della maturazione in vigna, condotta in modo del tutto ecosostenibile, avviene attraverso l'uso di particolari scanner.

Collina di origine marina alta non più di 75 metri ma da cui si domina tutta la pianura lombarda in uno splendido colpo d'occhio, quella di San Colombano è un'altura che alterna zone sabbiose a zone calcaree molto permeabili, ricche di minerali e comunque costantemente esposte ai raggi solari. Un clima mediterraneo, ideale per la vite.

  • Vigneto proprio:60
  • Produzione annuale di bottiglie650000