Vino rossoVino biancoVino spumanteDistillatiAltri viniOfferteConfezioniRegioni
BLUE THURSDAY! Fino a -15% sui vini del Nuovo Mondo1o 35m 57s

Tenuta Il Poggione

Tenuta Il PoggioneTenuta Il Poggione

La Tenuta Il Poggione è oggi una delle maggiori aziende nel comune di Montalcino: è estesa per circa 600 ettari, ripartiti in 125 ettari di vigneto, 70 di oliveto, oltre che seminativo e boschi.

Una storia antica, che instaura le proprie origini alla fine del 1800: un giovane proprietario terriero di Firenze, Lavinio Franceschi, dopo aver visitato la zona di Montalcino, se ne innamora e decide di acquistare degli appezzamenti per realizzarne un'azienda agricola. Nei primi anni del ‘900 l’azienda è una delle prime a commercializzare il Brunello di Montalcino. Dopo oltre un secolo, il lavoro di Lavinio Franceschi è ancora un punto di riferimento per i suoi eredi, Leopoldo e Livia che continuano a potenziare l’azienda con lo stesso impegno ed inalterata passione, coniugando l’antica e sapiente tradizione enologica, con le tecniche più innovative.

L’azienda Il Poggione è ancorata alla tradizione del passato del luogo e delle persone che vi ci abitano. Al centro della filosofia aziendale vi è una grande cura per i vigneti, aspetto imprescindibile per poter produrre grandi vini rossi. È inoltre fondamentale per la Tenuta Il Poggione praticare un'agricoltura diversificata, alternando diverse colture ai vigneti, e permettendo anche la vita di animali selvatici che possano convivere in armonia con il territorio.

Al Poggione la vendemmia è completamente manuale e la vinificazione si svolge secondo il metodo tradizionale ma utilizzando tecnologie moderne e all'avanguardia. La nuova cantina, costruita nel 2004 nel cuore dell'azienda, permette infatti un controllo totale della vinificazione, mediante l'uso delle più sofisticate tecnologie; l'azienda infine custodisce 5 metri sotto terra le grandi botti di rovere francese, dove vengono invecchiati i grandi vini rossi della Tenuta.

Il meraviglioso territorio di Montalcino si estende tra gli Appennini e il mare, un quadrangolo altocollinare culla di un Sangiovese austero e ricco di freschezza, ma profondamente differenziato di fazzoletto in fazzoletto per via delle numerose esposizioni e della grande diversità dei terreni a seconda dei versanti, dall'arenario al marnoso al calcareo. Alle origini dell'Ombrone e della Val d'Orcia, circa 40 km a sud di Siena, dove la Toscana di collina incontra le correnti miti del Tirreno, il Brunello si bea ora della ventilazione rigida dei monti che guardano l'Umbria, ora della ricchezza e del sottile sapore che i venti marini regalano.

I filari, ordinati e moderni, donano calici di un magistrale color granato, di grande consistenza, capaci di sensazioni olfattive ampie ed eteree quali pochi vini al mondo possono raggiungere. Tipicamente fresco al sorso, è al tempo stesso sapido, verticale, tannico, robusto e opulento, ma, su tutto, incredibilmente elegante, in un crescendo di complessità e persistenza che coinvolge numerosi decenni oltre la vendemmia.

Tra i vini più celebri firmati Il Poggione si citano il Brunello di Montalcino base e un Brunello di Montalcino Riserva Vigna di Paganelli, e un Rosso di Montalcino; queste bottiglie non deludono mai: meravigliosi, di magnifica impronta classica: capolavori da godere, che rappresentano una certezza del territorio, eleganti ed espressivi, raffinati e prestigiosi. La Toscana racchiusa in un calice.

  • Anno di fondazione1800
  • Vigneto proprio:600
  • EnologoFabrizio Bindocci
  • Produzione annuale di bottiglie500000

Tutti i vini di Tenuta Il Poggione

4,7/5
(Basato su 25 recensioni su 5 vini)