Vino rossoVino biancoVino spumanteDistillatiAltri viniOfferteConfezioni

Trebbiano d'abruzzo

Nella grande famiglia dei trebbiano, quello abruzzese si distingue per il livello qualitativo, la nobiltà dei comprensori e la longevità. Il nome deriva da trebula, in latino "fattoria", quindi il trebulanum altro non era che il “vino di paese” o “vino casareccio”. E' il vitigno più coltivato nella regione Abruzzo. Dà vini dal colore giallo paglierino, dai profumi abbastanza neutri con riconoscimenti floreali e fruttati alquanto delicati. Al sorso esprime acidità e sapidità, regalando assaggi emozionanti soprattutto quando deriva dalle vecchie viti delle alture abruzzesi alle falde della Majella. Splendido, in queste versioni, il lascito amarognolo, che fa sfumare una struttura decisa destinata a sfidare il tempo.

Vino con uva Trebbiano d'Abruzzo