CARRELLO
In primo piano
ViniRegioniCantineDistillatiOfferteConfezioni
Viña Tondonia: PREZZI SPECIALI solo questa settimana!

Ciro Picariello

4,2/5
(Basato su 5 recensioni su 7 vini)

Ciro Picariello

Quella di Ciro Picariello è una delle tre o quattro aziende imprescindibili del Fiano di Avellino, vino che va giustamente annoverato tra i due o tre bianchi più grandi d'Italia. Il comprensorio è quello di Summonte, dove viti d'altura, che arrivano oltre i 700 metri su suoli densi di minerali, vulcanici e a fortissime escursioni termiche in ogni stagione, regalano un bianco unico per mineralità e longevità. La visita in cantina da Ciro e famiglia (la moglie Rita e i figli Emma e Bruno) dà tutto il segno dell'essenzialità e della austerità del prodotto. Un Fiano che, tutto vigna e solo acciaio, non ha bisogno di tanti fronzoli per esprimersi con finezza, potenza e solennità nel tempo.

In una gamma che offre anche un interessante spumante, il greco, la falanghina e l'aglianico, il fiano la fa certamente da padrone. Si tratta di un bianco profumato e fortemente espressivo del terroir di appartenenza. Si presenta nel bicchiere di colore giallo paglierino con riflessi oro verde. Il profilo aromatico è intenso e caratteristico, con sentori di fiori di campo, mela, rosmarino e frutta secca; il tutto contrappuntato da una forte nota minerale di pietra focaia, caratteristica di Summonte e destinata a una lunga evoluzione in bottiglia.

  • Anno di fondazione2004
  • Vigneto proprio:11
  • EnologoCiro Picariello
  • Produzione annuale di bottiglie50000
Ciro PicarielloCiro Picariello