Vino di El Coto de Rioja · Italvinus
CARRELLO
-10% per l'acquisto di 6 bottiglie!

El Coto de Rioja

El Coto de Rioja

El Coto è il vino più amato della Rioja. La prima scelta, quella che non delude mai. Nasce in una casa vinicola che trova nella passione e nel lavoro, in vigna e in cantina, la ragione...

Valutazione
4,5/5
(Basato su 262 recensioni su 15 vini)
Anno di fondazione1970
EnologoPedro Aibar y Cesar Fernández
Vigneto proprio:730 / ha
Paese
Regioni
Uve

Vino di El Coto de Rioja

10,50

(9,46 x6)

x6 -10%

7,00

(6,31 x6)

x6 -10%

5,40

(4,87 x6)

x6 -10%

19,15

(17,24 x6)

x6 -10%

5,45

24,30

10,00

(9,00 x6)

x6 -10%

6,45

(5,81 x6)

x6 -10%

11,50

(10,36 x6)

x6 -10%

14,40

8,95

(8,06 x6)

x6 -10%
Esaurito

14,90

Esaurito

6,95

Esaurito

5,40

Esaurito

6,45

El Coto de Rioja

El Coto è il vino più amato della Rioja. La prima scelta, quella che non delude mai. Nasce in una casa vinicola che trova nella passione e nel lavoro, in vigna e in cantina, la ragione della sua eccellenza. Grazie alla forte presenza sul mercato internazionale e allo straordinario rapporto qualità-prezzo-gusto, questa cantina è un'istituzione per molti appassionati.

El Coto de Rioja, casa vinicola fondata nel 1970, detiene in Spagna il primato di vendite di Crianza e Reserva. Si è affermata come una realtà importante anche a livello mondiale: i suoi vini sono distribuiti in oltre cinquanta paesi. È inoltre la cantina che possiede più ettari di vigneto nella Rioja, ben 730. In questo modo può esibire una grande coerenza stilistica, garantendo al contempo accurati controlli sulla qualità.

Gli otto poderi di questa casa vinicola si estendono in tre sottozone. I vigneti sono coltivati principalmente con varietà autoctone tradizionali che esprimono appieno il carattere della denominazione. Oltre a moltissime vecchie vigne, El Coto comprende la Finca Carbonera, il vigneto più alto della Rioja. Situato a 840 metri di altitudine, gode del clima ideale per la coltivazione delle varietà a bacca bianca. La Finca Los Almendros vanta un altro primato: con i suoi 450 ettari è la vigna più grande della denominazione.

Gli spazi della cantina, risalenti al 1976, sono stati ampliati due decenni dopo. Nel 1990 El Coto è entrata a far parte del gruppo Barón de Ley e da allora non ha smesso di crescere. Oggi può contare su dodici strutture indipendenti: ognuna è deputata a svolgere compiti specifici, come curare l'invecchiamento o l'imbottigliamento. Queste lavorano in sinergia per far giungere il vino al parco botti più grande del mondo, con ben settantamila unità. Sono trascorsi molti anni dalla prima apparizione sul mercato, nel 1975, ma il rispetto per la tradizione è rimasto un valore fondamentale dell'azienda. Ciò non le ha però impedito di accogliere innovazione e slancio creativo, come dimostra il suo ricco catalogo. A rendere vincente questa realtà è, ora e sempre, il magico connubio tra l'uomo e la vigna.

El Coto è la cantina della Rioja da scegliere quando non si può assolutamente sbagliare. Lo stile classico della DOCa Rioja è un gioiello alla portata di tutti.

El Coto de RiojaEl Coto de Rioja