Vino rossoVino biancoVino spumanteDistillatiAltri viniOfferteConfezioniRegioni
SUPERSETTIMANA! -15% Fèlsina e -20% Casa Ravella1o 0m 49s

Collavini

CollaviniCollavini

Situata a Corno di Rosazzo, storica zona di produzione di vini del Friuli, la villa dei Conti Zucco-Cuccagna è l’attuale sede dell’azienda vinicola Collavini. Grande esempio di insediamento fortificato del XVI secolo, il restauro messo in atto da Manlio ha trasformato la villa padronale in cantina ed attuale residenza di famiglia. La torretta che sovrasta le mura ad Occidente, un tempo punto di avvistamento e di controllo sulla campagna circostante, rende visibile ancora oggi lo straordinario paesaggio che spazia dalle dolci colline di Rosazzo a quelle del Collio, di Ruttars e Cormons.

Lasciando la Villa, in direzione della cantina di produzione, si può godere dei colori e profumi della vecchia vigna “Turian”, clone aziendale di Ribolla gialla piantato sulle stesse antiche pertinenze agricole di un tempo. L’attento recupero della tradizione si fonde alla cura dei vigneti e alle importanti innovazioni tecnologiche adottate in cantina, come le autoclavi orizzontali, dove la Ribolla Gialla Brut affina per oltre 30 mesi, o la fruttaia, ambiente ventilato e dalla bassa temperatura, luogo ideale per l’appassimento dei grappoli migliori.

Era il 1896 a Rivignano quando Eugenio Collavini, il fondatore, iniziò a produrre e fornire i primi vini alle botteghe e alle famiglie benestanti di Udine. Attraversati i tensivi anni delle guerre sotto la guida del figlio Giovanni, fu poi il nipote Manlio ad impugnarne le redini. Trasferì le cantine sulle dolci e vocate colline di Corno di Rosazzo, dove iniziò l’azienda vinicola al mondo della moderna enologia. Fu antesignano nel proporre il Pinot Grigio vinificato in bianco e su quest’onda, nel 1971, creò Il Grigio, spumante di grande personalità anch'esso ottenuto da uve Pinot Grigio. Seguirà, alla fine dello stesso decennio, la prima spumantizzazione di Ribolla Gialla. Tutt’oggi l’azienda, sempre più a vocazione internazionale, mantiene il suo carattere familiare ed è ancora guidata da Manlio e dai figli Giovanni, Luigi ed Eugenio.

  • Anno di fondazione1896
  • EnologoWalter Bergnach

Tutti i vini di Collavini

5,0/5
(Basato su 1 recensioni su 9 vini)