Vino rossoVino biancoVino spumanteDistillatiAltri viniOfferteConfezioniRegioni
SUPERSETTIMANA! -15% Fèlsina e -20% Casa Ravella1o 39m 18s

Donna Olimpia 1898

Donna Olimpia 1898Donna Olimpia 1898

Donna Olimpia 1898 è nata da un’intuizione di Guido Folonari, erede di una delle storiche famiglie del vino italiane, che nei primi mesi del 2001 decide di sviluppare un progetto enologico ambizioso. L’azienda, che reca il nome di “Donna Olimpia 1898” (Olimpia Alliata, Signora di Biserno e sposa di Gherardo della Gherardesca, che diede il nome alla Tenuta nel 1898 in occasione del 25° anniversario del loro matrimonio), ha una superficie di circa 60 ettari tutti situati nella Doc Bolgheri; la morfologia dei terreni è pianeggiante e coltivati per 45 ettari a vigneto e in parte a seminativi.

La strada intrapresa da Guido Folonari è l’evoluzione di un progetto enologico cominciato dieci anni fa nelle più prestigiose aree di produzione situate tra Piemonte e Toscana. Una filosofia basata sull’eccellenza, la qualità del prodotto, la ricerca costante di migliorarsi, la tipicità di un prodotto legato ad un territorito ben identificabile. Con la consapevolezza che la terra ha le sue necessità e i suoi tempi.

La Tenuta Donna Olimpia 1898 è una proprietà di 60 ettari, nel territorio di Bolgheri, nella quale sono stati piantati 45 ettari di nuovi vigneti. I vitigni impiantati sono ovviamente quelli la cui vocazione è stata largamente dimostrata: Cabernet Sauvignon, Cabernet Franc, Merlot, Syrah ed Petit Verdot. Per i vini bianchi, il Vermentino, il Viognier e il Petit Manseng.

La Tenuta Donna Olimpia 1898 vanta una moderna cantina di 5000 mq, pensata in un’ottica di alto risparmio energetico e minimo impatto ambientale, per limitare gli sprechi e le emissioni nocive nel territorio. L’affinamento in legno avviene in barriques di rovere francese. La barricaia è certamente l’ambiente più importante e suggestivo dell’intera tenuta. Per valorizzare l’intervento di ampliamento e completamento della cantina è stato realizzato un progetto che impiega sorgenti quasi interamente a led, con diverse illuminazioni a seconda delle esigenze e delle ore del giorno.

  • Anno di fondazione2002
  • Vigneto proprio:45
  • EnologoPiero Ballario
  • Produzione annuale di bottiglie200000

Tutti i vini di Donna Olimpia 1898

4,3/5
(Basato su 3 recensioni su 8 vini)