CARRELLO
-10% con l'acquisto di 6 bottiglie!

Cava di Raventós i Blanc

4,4/5
(Basato su 39 recensioni su 6 vini)

Cava di Raventós i Blanc

Raventós i Blanc è sinonimo di viticoltura, tradizione e storia familiare. La tenuta di famiglia nella quale oggi vengono elaborati i suoi vini appartiene ai Raventós dal 1497 e ha visto succedersi tra i suoi vigneti e i suoi boschi ventuno generazioni. Sito nei pressi di Sant Sadurní d'Anoia, capitale del vino spumante catalano, il borgo conserva registri che certificano che già alla fine del XV secolo i Raventós elaboravano vino per il consumo personale e vendevano mosto a fini commerciali, fatto questo che rende quella della famiglia una delle saghe vitivinicole europee con più vendemmie alle spalle.

La filosofia di questa casa vinicola rimane fedele alle sue origini e scommette con determinazione sullo stretto legame tra uomo e natura. L'azienda attuale è stata fondata da Josep Maria Raventós i Blanc ed è stato il suo entusiasmo a tracciare un nuovo cammino per la vitivinicoltura catalana. È lui infatti ad aver creato la DO Cava e ad aver diretto Codorníu per 40 anni, lottando instancabilmente per dare prestigio internazionale agli spumanti catalani. Nel 1982 si separa da Codorníu, ma conserva la casa di Can Codorníu e la tenuta nella quale, nel 1986, avrebbe fondato Raventós i Blanc, con il sogno di produrre uno spumante proprio che fosse il ritratto del paesaggio circostante. Tristemente, Josep Maria morì quello stesso anno, ma non prima di passare il testimone della sua passione al figlio: Manuel Raventós.

  • Anno di fondazione1986
  • Vigneto proprio:130
  • EnologoManuel Raventós
Raventós i BlancRaventós i Blanc