Paese di destinazione:
Italia
Lingua
CARRELLO
Coupon di primavera: SPRING10 (-10€ ordini superiori a 100€) e SPRING25 (-20€ ordini superiori a 190€)

Nero d'Avola

...se i Nerello sono i vitigni etnei e quasi solo etnei per antonomasia, il Nero d'Avola arriva ad essere il vitigno di riferimento per i vini rossi di qualità del resto della Sicilia, proprio come la Barbera per il Piemonte ed il Sangiovese per la Toscana. (Daniele Cernilli)

Leggi di più
76 prodotti

16,80

26,50

31,50

45,90

/ bott. 0,5 L

34,50

6,95

16,90

13,90

26,00

32,50

Esaurito

17,40

Esaurito

15,20

Esaurito

16,90

Esaurito

49,00

Esaurito

13,55

Esaurito

14,90

Esaurito

12,55

Esaurito

15,40

Esaurito

7,80

Esaurito

34,00

Esaurito

12,90

Esaurito

24,50

Esaurito

26,90

Esaurito

18,00

Esaurito

39,00

Esaurito

16,90

Esaurito

29,90

Esaurito

12,20

Esaurito

8,80

Esaurito

12,80

Esaurito

13,55

Esaurito

12,90

Esaurito

11,00

Esaurito

19,50

Esaurito

41,00

Esaurito

18,50

Nero d'Avola

...se i Nerello sono i vitigni etnei e quasi solo etnei per antonomasia, il Nero d'Avola arriva ad essere il vitigno di riferimento per i vini rossi di qualità del resto della Sicilia, proprio come la Barbera per il Piemonte ed il Sangiovese per la Toscana. (Daniele Cernilli)

Il Nero d'Avola è il vitigno che ha fatto la storia del vino siciliano, prima ancora che l'Isola del Sole diventasse territorio d'elezione per le uve internazionali e luogo di sperimentazione per vini estremi e vulcanici. Generoso e vellutato, con un frutto di sicuro appeal e una salinità tutta marina, il Nero d'Avola assume oggi la veste del grande vino, con verticalità sorprendenti e lunghi affinamenti. Vitigno che incarna la molteplice anima della Sicilia, dolce e amara al tempo stesso, il Nero d'Avola ha acquisito una versatilità impressionante, da vino giovane e beverino a passito da meditazione. Autoctono di razza, risponde in modo esemplare alla territorialità da cui proviene.

Dalla zona classica, quella di Avola e di Pachino, con terreni calcarei sferzati dal grecale, nascono i Nero d'Avola di Gulfi, tipici, di carattere, austeri e verticali. Dalla Sicilia centrale, alta ma dolce con suoli argillosi e sabbiosi, sono nate icone storiche del Nero d'Avola in purezza come Duca Enrico e Rosso del Conte, potenti e meno spigolosi, sapientemente affinati in legno. La zona più moderna, quella occidentale del Don Antonio, dà un Nero d'Avola esotico e speziato, del tutto originale, che non a caso Donnafugata, con Mille e una notte, ha reinterpretato aggiungendovi una goccia di Syrah.