CARRELLO
In primo piano
ViniRegioniCantineDistillatiOfferteConfezioni
Banfi Brunello di Montalcino 2016

Banfi Brunello di Montalcino

2016
94
PARKER
95
SUCKLING

Dal 1978 Castello Banfi incarna il più grande progetto in Toscana in grado di conciliare terroir e i...

Leggi di più

Altri formati e annate

30,90

/ bott. 0,75 L

Banfi Brunello di Montalcino 2016

Produttore

Gradazione alcolica i

13,5%

Formato e annata

0,75 L - 2016

Valutazione

Dal 1978 Castello Banfi incarna il più grande progetto in Toscana in grado di conciliare terroir e innovazione tecnologica. Fondata dai due fratelli italoamericani John e Harry Mariani alla fine degli anni Settanta, l’azienda è diventata rapidamente un impero del vino italiano, con numeri da capogiro: circa 10 milioni di bottiglie prodotte ogni anno e oltre 800 ettari di proprietà. Castello Banfi ha dunque acquisito a pieno titolo il ruolo di ambasciatrice nel mondo dell’eccellenza italiana e toscana in particolare.

Lo stile, incentrato sulla correttezza enologica del prodotto, ha sempre teso al miglior compromesso fra identità e gusto moderno. In questo senso, l’azienda ha sicuramente saputo interpretare i tempi e le stagioni, coniugando in modo magistrale esigenze talvolta contrapposte. La produzione, di conseguenza, si è andata estendendo enormemente, toccando tutti i comprensori più significativi della Toscana.

Tra questi spicca certamente Montalcino, dove l’azienda ha tuttora sede, in località Poggio alle Mura, presso il meraviglioso castello che domina il piccolo borgo. Il Brunello è l’espressione forse più diretta e pulita dello stile aziendale. Deriva da diversi vigneti, situati tra i 200 e i 350 metri s.l.m., e beneficia di un affinamento in legno che si compone per il 70% di botti grandi e per il 30% di barrique, chiaro indice dell’orientamento modernizzante del prodotto.

Legno, va detto, integrato perfettamente, a cominciare dal colore del vino, che appare ancora vivamente rubino. L’olfatto è fruttato e confetturato, con echi ferrosi ed eterei di gomma e caucciù. Non manca un sottotesto già più evoluto, che ricorda, oltre alle spezie dolci come la cannella, le pelli e le note animali. Coerentemente con lo stile, il tannino è già abbastanza addomesticato, e, pur sorretto da una spalla acida pregevole, il vino scorre con avvolgente piacevolezza.

Abbinamenti

Ravioli d'anatra / Terrina di cinghiale / Costata di manzo / Stinco di manzo / Quaglie ripiene

Nota di degustazione

  • Colore:Rosso rubino / Riflessi violacei
  • Fragranza:Cacao / Minerale / Cannella / Espressivo / Etereo / Frutta in confettura / Note animali
  • Palato:Fresco / Avvolgente / Di corpo / Persistente / Tannino ben integrato

Raccomandazioni

  • Temperatura di servizio ottimale:Tra 16 ºC e 18 ºC

Recensioni dei nostri clienti

4,2/5
5 recensioni
5 stelle
2
4 stelle
2
3 stelle
1
2 stelle
0
1 stella
0
da: Nuno Corado (30/12/2020) - Annata 2015

Banfi keeps delivering

It’s a Banfi, great year, magnificent Brunello! Relation price/quality at it’s best if you are looking for Sangiovese perfection!

da: Borja (11/7/2019) - Annata 2013

Mermelada de frutos rojos, tabaco y cuero

Muy buen Brunello en calidad/precio. Buen equilibrio entre la fruta y la crianza, largo e intenso sin cansar. Facil de beber y de maridar. Muy recomendable para tomar lentamente por la tarde.

da: barbier (8/6/2018) - Annata 2013

vin

belle robe pourpre un nez profond sur les fruits noirs (cassis principalement) avec une touche cacaoté, un vin avec une grosse matiere, qui porte loin, il est cependant encore un peu tannique et doit encore patienter pour fondre tout ceci harmonieusement. un vin trés joli vin qu'on peut attendre encore quelques années

da: Merlot (16/3/2018) - Annata 2012

Gran vino

Color cereza borde granate boca potente sabroso y equilibrado fruta y madera está en buen momento de consumo pero mejorará con el tiempo

da: Svenssonsmakaren (21/6/2017) - Annata 2012

True to style. modern and accessible.

Likeable and modern in style. Acid and fruit in focus with oaky parts to add to structure. Keep for at least a couple of years for maximum pleasure.

Banfi

Banfi

Dal 1978 Castello Banfi incarna il più grande progetto in Toscana in grado di conciliare terroir e innovazione tecnologica. Fondata dai due fratelli italoamericani John e Harry Mariani alla fine degli anni Settanta, l’azienda è diventata rapidamente un impero del vino italiano, con numeri da capogiro: circa 10 milioni di bottiglie prodotte ogni anno e oltre 800 ettari di proprietà. Castello Banfi ha dunque acquisito a pieno titolo il ruolo di ambasciatrice nel mondo dell’ecce...

Altre informazioni