Vietti Barbera d'Alba Tre Vigne 2019 · Acquista a 15,90 € su Italvinus
CARRELLO
Trasporto gratuito a partire da 90 €
Vietti Barbera d'Alba Tre Vigne 2019

Vietti Barbera d'Alba Tre Vigne

2019
x6 -10%

15,90

/ bott. 0,75 L

(14,31 x6)

  • Consegna in 24-48h
    Trasporto gratuito a partire da 90 €
  • Assicurazione inclusa e garanzia sui resi
  • 4.74/5 Valutazione di Trusted Shops

Scheda tecnica

TipoVino Rosso
Regione
Uve
Produttore
AllergeniContiene solfiti
Gradazione alcolicai14,0%

Il vino

Tre Vigne è la barbera più pronta e scattante dell'azienda. Come dice il nome, deriva da tre cru delle Langhe, di cui viene fatto l'assemblaggio. Si tratta di Castiglione Falletto, Monforte d'Alba e La Morra, cioè tre dei comuni più rinomati anche per il Barolo. I vigneti hanno un'età dai 25 ai 40 anni: filari, dunque, maturi, che danno una barbera piena, complessa e sfaccettata, insomma tutt'altro che la piccolina di casa come potrebbe apparire. Infatti, a Tre Vigne viene riservato un affinamento da piccolo grande rosso, che avviene tra botte grande, barrique e acciaio per circa un anno.

Al calice ci sorprende un rosso vigoroso e importante, con sfumature ancora lievemente purpuree. L'olfatto dischiude aromi di mora, lampone e mirtillo uniti a sentori minerali. In bocca rivela un corpo deciso ma non debordante, quindi molto raffinato, dai tannini soffici, acidità moderata ed eccezionale equilibrio. Le note vanigliate, dal naso al palato, si susseguono con un ben ricamato sussurro. Perfetto in abbinamento a grigliate, ma ottimo anche con una pizza o per esaltare un buon piatto di pasta condita con sughi leggeri. Una barbera che ha tutto: convivialità ma anche grande, strepitosa classe.

Consumo e conservazione

Servire tra 16 ºC e 18 ºC

Punteggio e premi

201891 PK
201791 PK
PK: Parker

Recensioni dei nostri clienti

4,1/5
16 recensioni

La cantina

Vietti

Vietti

Da quattro generazioni la famiglia Vietti produce vini in Castiglione Falletto, piccolo paese medievale situato al centro di una delle zone più felici delle Langhe per la coltivazione della vite, la “zona del Barolo”. Nel 1957 Alfredo Currado sposa Luciana Vietti e dal 1960, alla morte del suocero, continua l’attività dell’azienda familiare indirizzando la produzione sempre più verso l’alta qualità e posizionando la cantina tra le migliori delle Langhe, iniziando sin da allora...

>>