Vino rossoVino biancoVino spumanteDistillatiAltri viniOfferteConfezioniRegioni
Il nostro sommelier consiglia: Vietti Barbera Tre Vigne 2018 -10%0o 38m 33s

Salcheto

SalchetoSalcheto

Nata come piccola azienda familiare, Salcheto è dal 1994 di proprietà di Michele Manelli. Oggi Salcheto è un vero e proprio laboratorio di ecosostenibilità e basso impatto ambientale, grazie al controllo dell'efficienza energetica in tutti i settori della produzione, dalla vigna all'imbottigliamento. Nel vigneto, le lavorazioni sono ridotte al minimo, talvolta addirittura senza alcuna meccanizzazione, proprio per tutelare e rispettare ogni biodiversità, compresa la natura e l'impasto dei suoli.

La cifra stilistica di Salcheto è tutta nella reinterpretazione personale ed eclettica della tradizione dei grandi vini toscani di Montepulciano, rossi ma non solo. Lo dimostra la linea Obvius, fatta di veri e propri succhi di sola uva senza aggiunta di nulla, nemmeno solfiti, che culmina con il grande Obvius Giallo Oro, un bianco da uve trebbiano e malvasia appassite in pianta con parziale attacco di muffe nobili: un blend di annate vinificato e maturato in tonneau che rappresenta una rilettura moderna, fresca e di beva del Sauternes o del Vin Santo.

Passando ai rossi, sorprende il Nobile Riserva, da uve parzialmente appassite e vinificate con il metodo del governo all'uso toscano, mentre più classici appaiono il Nobile annata, di scattante acidità, e il Salco, cru di Vino Nobile morbido e balsamico, certamente da attendere. Il Rosso di Montepulciano, invece, è un vino quotidiano giovane e dinamico, di ottimo frutto ma anche con tutto il carattere del piccolo cavallo di razza.

  • Anno di fondazione1994
  • Vigneto proprio:50
  • EnologoMichele Manelli
  • Produzione annuale di bottiglie300000