Vino rossoVino biancoVino spumanteDistillatiAltri viniOfferteConfezioniRegioni
Green Day: sconti fino al 25% su tutti i vini biologici20o 34m 37s

Dettori

DettoriDettori

Logudoro, “luogo dorato”. Qui, tra le colline sinuose della Sardegna nordoccidentale, la famiglia Dettori ha investito, in vigna e in cantina, per un vino storico, naturale, lontano dalle esigenze del mercato.

Alberelli curatissimi e una cantina integrata presidiata minuto per minuto: i frutti del sacrificio di tre generazioni si sono così concretizzati in una delle Aziende più amate dai cultori del biodinamico. Tutto ha origine dai colli di Badde Nigolosu, i più elevati di Sennori, 250 metri di altitudine, e da quei suoli, calcarei e bianchi come la panna.

Niente lieviti selezionati, niente filtrazioni, niente solforosa, niente prodotto nelle annate sfavorevoli, affinamenti in cemento e vetro che durano... quanto necessario. Niente campioni alle guide e ai critici, che acquistano autonomamente i vini e li premiano da anni con punteggi superiori al 90.

Ai vini di Dettori non è aggiunto nulla al di fuori del territorio stesso su cui sorgono i ceppi ultracentenari della tenuta. I vitigni autoctoni vengono vinificati esclusivamente in purezza. Caratteriali, da ossigenare e godere nel tempo, bottiglia per bottiglia, ognuna con la propria storia.

Il Tenores e il Rosso estraggono la suprema personalità del Cannonau, concentrato ma garbato. Il Bianco rappresenta l'espressione più territoriale, sapida e minerale di un Vermentino macerato. Il Chimbanta esalta e valorizza le straordinarie tinte forti di un Monica di classe.

  • Anno di fondazione1998
  • Vigneto proprio:18
  • EnologoAlessandro Dettori
  • Produzione annuale di bottiglie20000

Tutti i vini di Dettori

4,6/5
(Basato su 18 recensioni su 9 vini)