Vino rossoVino biancoVino spumanteDistillatiAltri viniOfferteConfezioniRegioni
Trasporto gratuito a partire da 70 €Spese di spedizione
Masi Amarone S. Alighieri Vaio Armaron 2013

Masi Amarone S. Alighieri Vaio Armaron

2013

È un Amarone importante, di straordinaria forza e complessità, tra i migliori dieci vini al mondo se...

64,00

/ bott. 0,75 L

Descrizione - Masi Amarone S. Alighieri Vaio Armaron 2013

Produttore

Gradazione alcolica

15,5%

Formato e annata

0,75 L - 2013

Valutazione

È un Amarone importante, di straordinaria forza e complessità, tra i migliori dieci vini al mondo secondo Wine Spectator. Rappresenta l'icona delle storiche tenute Serego Alighieri e proviene dall'omonimo vigneto da cui sembra derivi il nome Amarone. Questo vino aristocratico è prodotto ripetendo sapienti riti nel vigneto, negli antichi fruttai per l'Appassimento e in cantina. L'elegante personalità è enfatizzata dall'uso della Molinara clone Serego Alighieri e dall'affinamento in fusti di ciliegio, come tradizione di famiglia.

Alla vista si presenta di colore rosso rubino brillante. Il profilo aromatico è complesso, composto da note di ciliegie surmature e prugne cotte. Al sorso è distinguibile questa seducente "illusione di dolcezza". Sentori di ciliegia e frutti di bosco, cannella e vaniglia caratterizzano il retrogusto. Perfetto con carni rosse, selvaggina, quaglie, arrosti, piatti saporiti. Eccellente l'abbinamento con formaggi stagionati e piccanti come il parmigiano e il pecorino. Grande e ampolloso vino da fine pasto.

Raccomandazioni

  • Temperatura di servizio ottimale:Tra 16 ºC e 18 ºC

Masi Agricola

Masi Agricola

La storia di Masi è la storia di una famiglia e dei suoi vigneti nelle Venezie. Il nome stesso deriva dal "Vaio dei Masi", la piccola valle acquisita in Valpolicella alla fine del XVIII secolo dalla famiglia Boscaini, tuttora proprietaria. Oggi Masi è presente nei migliori terroir delle Venezie con vigneti e tenute storiche. Dal 1973, collabora in Valpolicella con i Conti Serego Alighieri, discendenti diretti del poeta Dante. Più recentemente si è ...