Berlucchi Franciacorta '61 Brut Rosé · Acquista a 19,00 € su Italvinus
CARRELLO
BLUE MONDAY Fino a -25% su più di 10.000 vini!21o 48m 12s
Berlucchi Franciacorta '61 Brut Rosé

Berlucchi Franciacorta '61 Brut Rosé

90
PARKER
2
GAMBERO ROSSO
Esaurito

19,00

/ bott. 0,75 L

Se lo desidera, possiamo avvisarla per e-mail quando riceviamo nuovo stock o nuove annate.

  • Assicurazione inclusa e garanzia sui resi
  • 4.74/5 Valutazione di Trusted Shops

Scheda tecnica

TipoVino spumante italiano
Regione
Uve
Produttore
AllergeniContiene solfiti
Gradazione alcolicai12,5%

Il vino

Berlucchi ‘61 Brut Rosé è un gradevole spumante dalla spuma soffice, morbida, con perlage sottile e continuo. Nel calice riluce di un rosa brillante e intenso, che può variare leggermente da una vendemmia all'altra per il diverso grado di maturazione fenolica delle uve di Pinot Nero. Al naso rivela un bouquet di note eleganti di frutti di bosco e frutta matura, ben amalgamate con delicati profumi di lieviti e crosta di pane. Piacevole vinosità, dovuta alla breve macerazione del Pinot Nero sulle bucce in fase di vinificazione. Al palato è fine ed elegante, con buon corpo, ottima acidità e un dosaggio medio-alto di zuccheri che va ad equilibrare la spiccata acidità. Ottimo come aperitivo, accompagna piacevolmente salumi, primi piatti saporiti e formaggi, anche stagionati; esalta la sua struttura abbinato ai crostacei.

Che sapore ha questo vino?

Colore
Rosa tenue / Riflessi ambrati
Fragranza
Fragolina di bosco / Ribes / Rosa selvatica / Maggiorana
Palato
Sapido / Cremoso / Dinamico / Di corpo / Persistente

Consumo e conservazione

Servire tra 6 ºC e 8 ºC

Abbinamenti

Formaggio a media stagionatura, Ravioli di branzino, Rana pescatrice gratinata, Pasta ai frutti di mare, Tagliata di tonno, Crepes salate

Recensioni dei nostri clienti

4,4/5
5 recensioni

La cantina

Berlucchi

Berlucchi

“E se facessimo uno spumante alla maniera dei francesi?” Fu questa la proposta azzardata che un  giovanissimo Franco Ziliani, enologo pioniere del Franciacorta, fece a Guido Berlucchi all’inizio di un viaggio che avrebbe cambiato per sempre il destino di questa azienda. Guido Berlucchi, discendente dei conti Lana de’ Terzi, produceva con le uve del vigneto del castello di Borgonato il Pinot del Castello, vino bianco poco stabile in bottiglia....

>>