Vino rossoVino biancoVino spumanteDistillatiAltri viniOfferteConfezioniRegioni
Trasporto gratuito a partire da 90 €Spese di spedizione
Castello di Bossi Chianti Classico 2018

Castello di Bossi Chianti Classico

2018

Castello di Bossi Chianti Classico è un vino rosso caldo e avvolgente. L'esame visivo denota un colo...

20,00

/ bott. 0,75 L

Descrizione - Castello di Bossi Chianti Classico 2018

Produttore

Gradazione alcolica i

14,0%

Formato e annata

0,75 L - 2018

Valutazione

Castello di Bossi Chianti Classico è un vino rosso caldo e avvolgente. L'esame visivo denota un colore rosso rubino intenso, di buona luminosità. Al naso, sensazioni dolci di rovere tostato esaltano la componente della frutta, dove si rilevano chiari profumi di ciliegia matura, ingentiliti da note floreali di viola molto eleganti. In bocca, l'ingresso dimostra appieno la solidità del prodotto, testimoniata da un corpo di buona struttura, dove i tannini trovano il giusto equilibrio con la componente alcolica. Finale gustativo di estrema godibilità. Ottimo in abbinamento a selvaggina di piuma.

Raccomandazioni

  • Temperatura di servizio ottimale:Tra 16 ºC e 18 ºC

Recensioni dei nostri clienti

3,5/5
2 recensioni
5 stelle
0
4 stelle
1
3 stelle
1
2 stelle
0
1 stella
0
da: Pier Paolo (3/2/2019) - Annata 2015

Amore a prima vista?

Ho coprato questo Chianti in accordo con gli ottimi voti presi. 3 bottiglie ,una bevuta subito. Amore a prima vista? Non esattamente, un Chianti classico con i suoi pregi sicuramente anche se non incanta al primo sorso. Migliora decisamente a metà pasto. Le note techine le lascio agli esperti. Vino es semper.

da: Claude mas (3/6/2017) - Annata 2013

Di bossi 2013

Note 77 sur 100 par association degustateurs Décevants car note 90 Parker Nez cerise , pointe violette Bouche décevant fruits rouges

Castello di Bossi

Castello di Bossi

Castello di Bossi è uno dei forti medievali più imponenti del basso Chianti. Si trova a Castelnuovo Berardenga e sovrasta oltre 120 ettari di vigneto di proprietà, su terreni dolcemente collinari di argilla, sabbie e tufo. Questo, insieme al clima mite e alle esposizioni ottime, soprattutto meridionali, spiega come Castello di Bossi costituisca un'oasi di struttura e complessità nel variegato panorama del Chianti. Fautore dei primi impianti di vitigni francesi in Chianti, ...