CARRELLO
SPEDIZIONE GRATIS a partire da 70 euro

Vini di Elena Walch

4,4/5
(Basato su 24 recensioni su 20 vini)

Vini di Elena Walch

Negli anni più recenti i mercati internazionali e molti giornalisti opinion leader hanno concentrato la loro attenzione sulle più pregiate produzioni vinicole altoatesine.

I produttori più innovativi hanno ben accolto questa muova opportunità, accettando la sfida di una rivoluzione qualitativa e una delle principali protagoniste di questo movimento è stata Elena Walch la quale, occupandosi delle due splendide tenute Castel Ringberg e Kastelaz, intervenne con idee chiare trasformando i vigneti secondo un criterio qualitativo, ripiantandoli in gran parte ed impostandoli ad esprimere basse rese per ettaro con cloni attentamente selezionati, mantenendo sia vitigni autoctoni che varietà internazionali, e introducendo sempre, laddove era possibile, il più moderno sistema Guyot invece della tradizionale pergola. In questo modo le vigne possono essere piantate con una maggiore densità per ettaro che in passato, sebbene tutti i vigneti di proprietà oggi producano decisamente meno.

I vini riflettono il suo approccio molto professionale e risentono delle superbe condizioni climatiche di questa parte meridionale dell’Alto Adige, dove durante l’epoca vegetativa della vite i giorni sono molto caldi e le notti fresche e ventilate, consentendo alle uve di mantenersi asciutti e sani senza formazioni di muffe. I vini bianchi sono di taglio classico e di stile europeo, con un frutto maturo molto netto e freschi aromi varietali, un’acidità vivace ed una notevole eleganza, mentre i Cabernet, i Merlot ed i Lagrein sono ricchi e concentrati, senza essere aggressivi, senza quei tannini asciutti e secchi che talora ostacolano il pieno apprezzamento di tanti vini rossi classici italiani.

Elena WalchElena Walch