CARRELLO
SPEDIZIONE GRATIS a partire da 70 euro

Vini di Prunotto

4,4/5
(Basato su 16 recensioni su 9 vini)

Vini di Prunotto

La famiglia Antinori nel 1989 decide di confrontarsi con il terroir langarolo ed acquista la tenuta Prunotto, sita al Alba, capitale delle Langhe.

L'azienda possiede vigneti nelle migliori zone vinicole del Piemonte per un totale di circa 50 ettari, frazionati in piccoli appezzamenti e singoli Cru da cui vengono prodotti grandi vini rossi.

Prunotto svolge studi, ricerche e compie sperimentazioni sui vigneti valutando di anno in anno modi e tempi per la cura delle vigne e la produzione di ogni singolo vino, rispettandone le caratteristiche ed esaltandone le migliori potenzialità. Negli ultimi dieci anni Prunotto ha investito nello sviluppo qualitativo di tutte le vigne, progettando nuovi vigneti, dopo attente analisi del terreno, volte a capire come utilizzare portainnesti e cloni che meglio si adattano in ogni singolo appezzamento.

Gli Antinori hanno inoltre dotato la cantina delle più moderne tecnologie.

Per la maturazione del vino, dopo l'introduzione delle barriques (225 l), le vecchie botti di rovere di Slavonia di grande capacità (100 hl) sono state completamente sostituite nel 2000, con delle botti di rovere francese di dimensioni più contenute (50-75 hl), maggiormente adatte per valorizzare le potenzialità dei singoli vini.

Gli Antinori, come da loro abitudine, non hanno lasciato nulla al caso e nel corso degli anni sono state inoltre sostituite le vecchie vasche in cemento con serbatoi in acciaio inox, i vinificatori verticali ed in ultimo la linea di imbottigliamento.

  • Anno di fondazione1904
  • Vigneto proprio:55
  • EnologoGianluca Torrengo
  • Produzione annuale di bottiglie900000
PrunottoPrunotto