Vino rossoVino biancoVino spumanteDistillatiAltri viniOfferteConfezioniRegioni
Open That Bottle Night! Fino a -15% sui vini da più di 25 €6o 58m 42s
Giba Carignano del Sulcis Giba 2018

Giba Carignano del Sulcis Giba

2018

Il Giba è un autentico Carignano del Sulcis, un vino in purezza frutto degli sforzi di un gruppo di ...

11,50

/ bott. 0,75 L

Descrizione - Giba Carignano del Sulcis Giba 2018

Produttore

Gradazione alcolica i

14,0%

Formato e annata

0,75 L - 2018

Valutazione

Il Giba è un autentico Carignano del Sulcis, un vino in purezza frutto degli sforzi di un gruppo di amici uniti dalla volontà di mantenere viva la tradizione vinicola nell'area del Sulcis, nel sud della Sardegna. Nei terreni sabbiosi di questa regione, le viti affondano le radici in profondità. A piede franco, non hanno bisogno di innesti, dato che l'odiata fillossera non è in grado di penetrare a fondo nella sabbia.

Qui la varietà Carignano è regina indiscussa e viene omaggiata e riverita affinché possa mostrarsi in tutto il suo splendore. Nonostante si tratti di ceppi giovani, la cui età va dai 10 ai 25 anni, la vinificazione in acciaio inossidabile (il passaggio in legno è previsto solo per il 15% del vino) consente di gustare un rosso vitale e scattante. L'affinamento di tre mesi in bottiglia gli dà il tempo sufficiente per smussare le asperità giovanili prima di essere immesso sul mercato. Il colore rubino dai riflessi violacei svela la preponderanza della frutta, che al naso spazia dai frutti di bosco alle ciliegie, per volgere poi su discreti sentori di pepe. Un vino piacevolmente alcolico dagli accenni balsamici di eucalipto e alloro, con tannini gentili e vellutati, che vanta uno straordinario equilibrio tra la morbida succosità e la decisa freschezza. L'esposizione dei vigneti a sud e sud-ovest lo arricchisce di zuccheri, rendendolo setoso e avvolgente. Il finale, e non potrebbe essere diversamente, è secco e intenso, degno del lignaggio di un Carignano del Sulcis.

La spontaneità del suo carattere lo rende estremamente versatile a tavola. Servito a una temperatura di 14 gradi è ideale per accompagnare portate leggere e sfiziose come gli affettati, mentre a 16 gradi, avuto il tempo di aprirsi e di rivelarsi, sa esaltare le qualità di un gustoso piatto di pasta o un secondo a base di carne.

Raccomandazioni

  • Temperatura di servizio ottimale:Tra 16 ºC e 18 ºC