PSI 2019 · Acquista a 34,65 € su Italvinus
CARRELLO
-10% per l'acquisto di 6 bottiglie!
PSI 2019

PSI

2019
93
PARKER
94
PEÑÍN
94
SUCKLING

Altri formati e annate

34,65

/ bott. 0,75 L
  • Consegna in 24-48h
    Trasporto gratuito a partire da 90 €
  • Assicurazione inclusa e garanzia sui resi
  • 4.75/5 Valutazione di Trusted Shops

Scheda tecnica

TipoVino rosso
Regione
Uve
Produttore
AllergeniContiene solfiti
Gradazione alcolicai14,0%

Il vino

PSI è espressione del progetto più recente di Peter Sisseck, nonché di una tipologia di vino più fresco e fruttato, cioè senza la tipica concentrazione che caratterizza gli ambiti Flor de Pingus e Pingus. Più che un vino ricorda un succo di frutta, ricco di frutti rossi, fragole, lamponi e mirtilli. Un vino succoso, intenso al palato, con note di affinamento speziate e molto sottili, delizioso e rinfrescante.

Viene prodotto con uva coltivata da viticoltori legati alla cantina da stretti accordi di collaborazione, che utilizzano viti piantate in vaso su terreni di diversa composizione, con un'età media di oltre trent'anni. Allo scopo di ottenere la massima aromaticità dal frutto, la macerazione avviene in depositi di cemento, mentre l'affinamento in depositi di cemento, in grandi botti di rovere e in botti di seconda mano.

Che sapore ha questo vino?

Leggero
Robusto
Morbido
Tannico
Secco
Dolce
Delicato
Acido

Consumo e conservazione

Servire tra 15 ºC e 17 ºC

Abbinamenti

Lombata, Carni alla pietra, Selvaggina giovane

Punteggio e premi

202092-94 PK
201993 PK94 PN94 SK
201894+ PK94 PN95 SK93 DC
201794 SK16.5 JR
201693 PK93 PN94 SK17 JR
201591+ PK93 PN94 SK
PK: ParkerPN: PeñínSK: SucklingJR: Jancis robinsonDC: Decanter

Il giudizio degli espertiI recensioni di Parker e Jancis Robinson

The unbottled sample of the 2019 PSI—which should be bottled around June 2021 if all goes well—is slightly riper than the 2018 I tasted next to it, reflecting the warmer condition of the year. Starting in 2019, they have been working 50 hectares of the vineyards themselves, as they have rented them, with the idea to reach perhaps 100 hectares, half of those used, worked by themselves. This is marginally riper than the 2018, with a darker color, a little more ripeness and tannins with very tasty flavors, more immediate. It still has some months to go to polish the edges, but this is juicier and a little rounder. Yields were a little lower (hence more concentrated), so they expect to produce around 345,000 bottles.

— Luis Gutiérrez (30/6/2021)Robert Parker Wine Advocate Annata 2019 - 92-93 PARKER

Deep crimson. Sweet fruit that does slightly recall the C&B Côtes-du-Rhône(!) but with more undertow. There's the spice of high-elevation Ribera and an impressively persistent, vibrant, dry finish. Pretty persistent. Pretty grainy. Fun – especially if viewed as a lively alternative to the much, much more expensive other wines from Sisseck.

— Jancis Robinson (17/7/2020)JancisRobinson.com Annata 2017 - 16.5 JANCIS ROBINSON

Recensioni dei nostri clienti

4,6/5
54 recensioni
Annata:

Vigneto

ClimaContinentale

La cantina

Dominio de Pingus

Dominio de Pingus

Peter Sisseck è Pingus. Ingegnere agronomo ed enologo, nato nel 1962 a Copenaghen, ha studiato all'Università di Bordeaux e lavorato per diversi anni per importanti cantine della zona. Insieme allo zio, Peter Vinding-Diers, ha lanciato quella che è conosciuta come la nuova moda dei vini bianchi di Bordeaux. Ha lavorato in California, in Spagna esercita la professione di enologo e consulente presso la cantina Hacienda Monasterio (nella Ribera del Duero), e in Francia porta avanti...

>>