CARRELLO
Pago de Carraovejas 2018

Pago de Carraovejas

2018
92+
PARKER
93
PEÑÍN

Il vino invecchiato Pago de Carraovejas è un'autentica icona tra i vini della Ribera del Duero; solo...

Leggi di più

Altri formati e annate

34,00

/ bott. 0,75 L

Vino Pago de Carraovejas 2018

Produttore

Gradazione alcolica i

15,0%

Formato e annata

0,75 L - 2018

Valutazione

Il vino invecchiato Pago de Carraovejas è un'autentica icona tra i vini della Ribera del Duero; solo così si spiega il fatto che ogni anno le sue scorte finiscano a pochi mesi dal suo lancio sul mercato. I suoi adepti più fedeli attendono la nuova annata a braccia (e a bocca!) aperte, affascinati dal suo classico volume lattico e dalla sua incredibile espressione fruttata.

Le sue uve crescono rigogliose da suoli che combinano calcare, argille rosse e marne bianche. La vendemmia viene effettuata in modo manuale, in piccole casse; le uve vengono trasportate in una cella frigorifera per poi essere trasferite, per gravità, in depositi di fermentazione, in tini in legno francese e in alcuni piccoli depositi di acciaio inossidabile; l'uso di lieviti indigeni, inoltre, consente di esprimere al massimo le caratteristiche del terroir e le peculiarità di ogni raccolta. Ancora per gravità, il vino viene travasato in botti di rovere americano e francese, nelle quali verrà lasciato ad invecchiare per un anno. Chiarificato con il bianco dell'uovo e imbottigliato per gravità con un tappo in sughero naturale selezionato, il già finalizzato Pago de Carraovejas Crianza riposa per un altro periodo — alcuni mesi — in cantina prima di giungere sul mercato.

Tutta questa delicatezza nella produzione si traduce, alla fine, in un vino distinto che riluce di un bellissimo color porpora e di una goccia molto seducente. Profumi di frutti rossi, spezie, liquirizia, fiori azzurri e ricordi di bosco definiscono il suo ventaglio olfattivo; in bocca si impone con il suo corpo lattico, con sentori cremosi di tostatura e tannini finissimi dalla consistenza setosa. Un vino pieno di sapore, succoso e molto equilibrato, con la giusta acidità ed un finale persistente in cui ricordi di frutta matura si mescolano e note di torrefazione conferite dal legno.

Abbinamenti

Costolette di agnello / Formaggio manchego stagionato / Secreto di suino iberico

Vigneto

  • Età della vigna:30 anni
  • Terreno:Argilla / Franco sabbioso / Marna
  • Clima:Continentale

Vinificazione

  • Recipiente di fermentazione:Acciaio inox
  • Periodo di affinamento:12 mesi
  • Età delle barriqueNuove e usate
  • Tipo di legnoRovere francese e americano

Nota di degustazione

  • Colore:Rosso porpora / Unghia porpora
  • Fragranza:Frutti a bacca rossa / Note di latte / Spezie dolci / Aromi balsamici
  • Palato:Strutturato / Elegante / Profondo

Raccomandazioni

  • Temperatura di servizio ottimale:Tra 16 ºC e 18 ºC
  • Decantazione:Ossigenare un po' prima di servire

Recensioni dei nostri clienti

4,7/5
69 recensioni
5 stelle
52
4 stelle
13
3 stelle
3
2 stelle
1
1 stella
0
da: Sergio (4/1/2018) - Annata 2015

Ottimo, in evoluzione

Grande vino, non al livello ( o forse non ancora ) del 2014, ma un protagonista assoluto della Riva del Duero

da: André H. Hofman (27/10/2020) - Annata 2018

A beauty

First a small correction, the alcohol content of this 2018 year is 15%, not 15,5%... Apart from that, this is a great wine and year, full bodied but very soft and tasty, without being too strong in alcohol because of its 15%. I drank this wine for the first time at Christmas 2019 when I was in Spain, and it was lovely then too. I can't remember the wine year though, so I 'gambled' with my 2018 order of 2 bottles, but I am very pleased that I did. From now on it will be on my order shortlist!

da: Ludwig R (25/4/2018) - Annata 2015

Ein Wein, der uns bisher stets überzeugt hat

Ein exzellentes Preis-Leistungsverhältnis, kann mit etlichen deutlich teureren Weinen gut mithalten und hält seit Jahren – trotz hoher Nachfrage – sein Niveau. Einziges Manko: Man muss schnell zugreifen: Er ist jedes Jahr schnell wieder ausverkauft – aber das zeigt nur, dass er viele Fans wie uns hat

da: alfonsonorte (16/6/2018) - Annata 2015

Sin redondear

Granate oscuro, denso, glicérico, algo astringente en el final (pese a haberlo decantado previamente), taninos poco redondeados y abundante fruta roja. Puede que mejore dentro de algunos años, quiero pensarlo. VINO MUY CARO para su resultado final. No tiene nada que ver con el escelente 2014.

da: Client Vinissimus (29/12/2016) - Annata 2014

Buenisimo

Vino excepcional. De lo mejorcito que he bebido ultimamente de Ribera del Duero quitando los Vega Sicilia. Se lo recomiendo a cualquiera. Se puede beber con asados, pescados...etc. No importa el tipo de cocina, este vino se adapta a cualquier circunstancia.