Angiuli Puglia Primitivo Maccone 2020 · Acquista a 10,32 € su Italvinus
Paese di destinazione:
Italia
Lingua
CARRELLO
Trasporto gratuito a partire da 90 €
Raccomandato
Angiuli Puglia Primitivo Maccone 2020

Angiuli Puglia Primitivo Maccone

2020
Un sorso caldo e avvolgente
-20%

12,90

10,32

/ bott. 0,75 L
  • Consegna in 24-48h
  • Assicurazione inclusa e garanzia sui resi
  • 4.76/5 Valutazione di Trusted Shops

Scheda tecnica

TipoVino rosso
Regione
Uve
Produttore
AllergeniContiene solfiti
Gradazione alcolicai15,5%

Il vino

Il Primitivo Maccone è diventato una vera e propria perla dell'azienda di Donato Angiuli, conquistando con la sua veste rubino tipicamente incline alle sfumature violette del vitigno. È uno straordinario prodotto del comprensorio di Gioia del Colle: unisce, pertanto, la sottile finezza tipica del Primitivo locale, collinare e dell'interno, con la morbida potenza che questo vitigno sa assumere nelle vendemmie protratte, come in questo caso, alla metà di settembre. Con questo vino si riscopre l'autenticità del primitivo in purezza; per gli appassionati del vino è una vera e propria chicca.

Che sapore ha questo vino?

Al naso, ampio ed elegante, spiccano la susina, la prugna matura e l'amarena, su una trama floreale di viola appassita e note più profonde di pepe nero con leggera tostatura minerale. Caldo e appagante, al sorso si distingue per la dolcezza dei tannini e per la carezzevole morbidezza, di una polposità che, non avulsa da una piacevole freschezza, rende questo vino gradevole e completo.

Leggero
Robusto
Morbido
Tannico
Secco
Dolce
Delicato
Acido
Colore
Rosso rubino / Carico / Riflessi violacei
Fragranza
Susina / Prugna secca / Amarena / Viola appassita / Pepe nero / Tostatura
Palato
Opulento / Polposo / Morbido / Fresco / Tannino dolce

Consumo e conservazione

Si consiglia di assaporare il Primitivo Maccone dopo 15 minuti dall'apertura, ad una temperatura compresa tra i 16°-18° C. Utilizzare un calice di media apertura perfetto per i vini di media struttura. Può essere bevuto subito o lasciato in cantina per 3/4 anni

Servire tra 16 ºC e 18 ºC

Abbinamenti

Perfetto in abbinamento a carni rosse arrosto, piatti di selvaggina e primi piatti come la pasa al ragù e il risotto ai funghi. Ottimo anche in abbinamento ai formaggi stagionati.

pasta
Pasta
arroces
Riso
carnes-rojas
Carne rossa
quesos-curados
Formaggi stagionati
aves-y-carnes-blancas
Pollame e carne bianca

Formaggi caprini / Risotto al Castelmagno / Pasta al ragù / Brasato / Arrosto di maiale

Recensioni dei nostri clienti

4,6/5
41 recensioni
Annata:

Cantina e produzione

Vendemmia a mano di uve primitivo provenienti da vecchie vigne ad alberello. Vinificato solo in acciaio.

Recipiente di fermentazioneAcciaio inox

Vigneto

I maginifici alberelli aziendali, che in zona hanno un'età media di ben sessant'anni e insistono su suoli prevalentemente argillosi, regalano vini di eccellente complessità aromatica e grande eleganza unita a una struttura decisa.

Età della vigna60 anni
TerrenoArgilla

L'azienda

Angiuli Donato

Angiuli Donato

I valori legati alla terra e alle proprie radici, un amore a grappoli che poi grazie alla passione diventa vino. Una storia che per la cantina Angiuli Donato ha origine nel 1880, una storia di famiglia che ad oggi non riesce ad avere fine. L’azienda, sita ad Adelfia nel cuore dell’area viticola di produzione del primitivo DOP Gioia del Colle, oggi è guidata da Donato Angiuli con la collaborazione dei suoi figli Vito e Giuseppe. Come vitivinicoltori la loro...

>>