Vino rossoVino biancoVino spumanteDistillatiAltri viniOfferteConfezioniRegioni
Trasporto gratuito a partire da 90 €Spese di spedizione
Donnafugata Sedàra 2018

Donnafugata Sedàra

2018
Sicilia (Italia)

Che piacere stappare una bella bottiglia fresca, soprattutto in una calda giornata d'estate, e perce...

Spedizione immediata

9,00

/ bott. 0,75 L

Descrizione - Donnafugata Sedàra 2018

Tipo

Vino Rosso

Denominazione di origine

Sicilia (Italia)

Uve

Produttore

Gradazione alcolica

13,0%

Formato e annata

0,75 L - 2018

Valutazione

Che piacere stappare una bella bottiglia fresca, soprattutto in una calda giornata d'estate, e percepire sin da subito un'esplosione di aromi fruttati. Prodotto principalmente con la varietà Nero d'Avola, con piccoli apporti di Cabernet, Merlot e Syrah, Sedàra brilla nel bicchiere e affascina il naso, un vino da gustare subito.

Sedàra è una delle etichette storiche di Donnafugata, azienda più che mai rappresentativa dell'isola che la ospita, la splendida Sicilia, più di una dozzina di vini in produzione, tra rossi, bianchi, rosati, dolci, uno spumante, grappe e perfino alcune varietà di olio. Sedàra è un vino giovane, espressivo, complesso, che deve la sua ricchezza al frutto, al terroir e all'affinamento in botti di cemento, non di legno. Si arrotonda in cantina il tempo che basta perché acquisisca il giusto vigore, unito ad un'eleganza e a una finezza uniche. Un vino che definiremmo seducente.

Per essere un vino giovane, mostra un olfatto sorprendente: un frutto fresco e vigoroso prepara i sensi a percepire tutte le sfumature che di lì a poco arriveranno. Un mix di frutta nera, rossa e gialla — di quella tipica, succosa frutta siciliana — un misto di more, ciliegie nere e melone. Il carattere dei vini siciliani è indubbiamente molto particolare: un dato che non stupisce, se pensiamo che nascono da terreni vulcanici circondati dal mare! Il contrasto mare-terra, terra nera-luce, si trasforma, nel vino, in un elemento di straordinaria ricchezza. In Sedàra percepiamo la terra secca ma anche l'umidità di una passeggiata nel bosco dopo la pioggia, profumi di frutti e di fiori, di pepe verde, note di anice e di fumo. Un quadro olfattivo veramente completo.

In bocca si mostra energico, asciutto e di buon nerbo, orgoglioso della propria audacia e della propria giovinezza, eppure al tempo stesso educato, discreto, rotondo. Di quei vini che, a un primo assaggio, non sono affatto male, ma proprio per niente... e alla fine ci troviamo con la bottiglia vuota senza neppure rendercene conto, e senza aver avuto il tempo di descriverne tutte le sensazioni. Vi farà senz'altro tornare in Sicilia.

Pasta al ragù / Pizza / Da solo / Carni arrostite / Atún / Pollo con uvetta e prugne / Agnello alle erbe

  • Temperatura di servizio ottimale:Tra 15 ºC e 17 ºC

Recensioni dei nostri clienti

4,5/5
2 recensioni
5 stelle
1
4 stelle
1
3 stelle
0
2 stelle
0
1 stella
0
da: DGG (15/9/2019) - Annata 2017

clean and well-made wine

Straightforward cleanly made wine without the kick that you sometimes associate with Sicilian wines. The nreo d'avola dominates but the other grapes make for a very smooth and well-balanced wine.

da: G.P., England (7/7/2017) - Annata 2015

Excellent Red

With a slight touch of Tannin, this wine is perfect for a B-B-Q Lamb meal as well as just for a drink after a hard day at the office! We recommend this highly!

Donnafugata

Donnafugata

Donnafugata nasce in Sicilia nel 1983 dall'iniziativa imprenditoriale della famiglia Rallo. L'azienda si compone oggi di tre tenute: Marsala, Contessa Entellina e Pantelleria, per un totale di oltre 300 ettari vitati. I vini Donnafugata interpretano la Sicilia e ne raccontano con passione l'universo sensoriale. Natura del suolo, esposizione, altitudine, andamento climatico e vitigno sono le principali variabili in gioco per ottenere vini che esprimano in modo autentico ...