CARRELLO
In primo piano
ViniRegioniCantineDistillatiOfferteConfezioni
Malvirà Roero Arneis Trinità 2019

Malvirà Roero Arneis Trinità

2019
Roero (Italia)

Un importante punto di riferimento l'azienda dei Fratelli Damonte, instancabili e seri promotori del...

Leggi di più

Altri formati e annate

13,80

/ bott. 0,75 L

Malvirà Roero Arneis Trinità 2019

Tipo

Vino Bianco

Origine

Uve

Produttore

Gradazione alcolica i

14,0%

Formato e annata

0,75 L - 2019

Valutazione

Un importante punto di riferimento l'azienda dei Fratelli Damonte, instancabili e seri promotori del territorio del Roero, tanto dal punto di vista artistico e culturale, quanto enologico. I vini che vedono la luce tra le mura della cantina Malvirà si contraddistinguono quindi per la forte impronta territoriale, non potrebbe essere altrimenti.

Il Vigneto Trinità circonda a mo' di anfiteatro la cantina, in un tenero abbraccio. I terreni qui si compongono di stratificazioni di sabbia e argilla, con in aggiunta presenza di calcare e danno origine a vini di grande perfezione e pulizia.

L'Arneis Trinità è di colore giallo paglierino acceso ed al naso dispensa delicate note fruttate e floreali. Agrumi, fiori gialli, camomilla ed una punta erbacea stuzzicano il naso, poi ancora acacia, sambuco ed anice nonchè un fondo minerale ad effondere un delicato sentore di pietra focaia, fanno di questo Arneis un vino sfaccettato, sottile, armonico e fine.

Abbinamenti

Branzino al forno / Formaggio caprino / Insalata nizzarda / Pasta al pesto

Nota di degustazione

  • Colore:Giallo paglierino
  • Fragranza:Agrumi / Sambuco / Complesso / Pietra focaia
  • Palato:Fruttato / Fresco / Morbido / Persistente

Raccomandazioni

  • Temperatura di servizio ottimale:Tra 6 ºC e 8 ºC

Recensioni dei nostri clienti

4,0/5
1 recensione
5 stelle
0
4 stelle
1
3 stelle
0
2 stelle
0
1 stella
0
da: Daniel (14/9/2020) - Annata 2018

Un vin simple et original

Un cépage peu fréquent et un goût particulier que j’aime a retrouver

Malvirà

Malvirà

Malvirà è una parola che deriva dal dialetto piemontese e significa “girata male” come il cortile della vecchia cantina che era esposto a nord invece che a sud come voleva l’architettura rurale del tempo. La cantina inizia la sua produzione negli anni '50 sotto la guida di Giuseppe Damonte. Guseppe era un sognatore, amava la sua terra, e capì che il Roero aveva un grande potenziale. Oggi sono alla guida di Malvirà i figli di Giuseppe: Massimo e Roberto, che dal loro padre ...

Altre informazioni