Pícaro del Águila Clarete 2019 (Magnum) · Acquista a 56,25 € su Italvinus
CARRELLO
Fino a -25% sugli spumanti!
Pícaro del Águila Clarete 2019 (Magnum)

Pícaro del Águila Clarete

2019 (Magnum)
1,5 L
GRANDE FORMATO
BIOLOGICO
94+
PARKER
94
PEÑÍN

56,25

/ bott. 1,5 L
  • Trasporto gratuito a partire da 90 €
  • Assicurazione inclusa e garanzia sui resi
  • 4.75/5 Valutazione di Trusted Shops

Scheda tecnica

TipoRosato affinato in legno
Regione
Uve
Produttore
AllergeniContiene solfiti
Gradazione alcolicai13,5%

Il vino

Il Pícaro del Águila Clarete è ottenuto da uve a bacca rossa e a bacca bianca in parti pressoché uguali, in omaggio a uno stile un tempo tipico nella Ribera del Duero, ma che sembrava ormai caduto nell'oblio. Vengono impiegate varietà particolari come la albillo, la tempranillo gris e la bruñal, che crescono su vigneti vecchi di 80 anni. Le uve non vengono diraspate e la pigiatura si fa a piedi nudi; i mosti ottenuti dalle diverse varietà fermentano insieme. Sono i lieviti indigeni ad attivare il processo, che avviene nei freschi caveau della cantina e dura dieci giorni. Il vino sosta poi in botti usate, per un periodo da sedici a venti mesi, prima di essere imbottigliato senza subire alcuna chiarifica né filtrazione.

Di un colore fra il rosso e l'aranciato, è attraversato da lucenti riflessi rosati. Sprigiona eleganti note di fiori bianchi, erbe mediterranee e spezie, profumi forse più tipici di un bianco che di un rosato. Facendo roteare il calice emergono poi ricordi di frutta rossa, arancia e pesca, seguiti da rimandi balsamici e aromi di torrefazione ceduti dal legno. L'assaggio è straordinario e in questo caso le percezioni sono più simili a quelle di un rosso che di un rosato: complesso, rotondo e strutturato, è anche splendidamente fresco grazie alla sua spigliata acidità. Molto persistente, si congeda fresco e lievemente salino, con un epilogo coerente e all'altezza dell'eccezionalità del vino. Un rosato che si distingue per la sferzante mineralità, da bere nell'immediato o da apprezzare tra qualche anno.

Che sapore ha questo vino?

Leggero
Robusto
Morbido
Tannico
Secco
Dolce
Delicato
Acido

Consumo e conservazione

Servire tra 8 ºC e 10 ºC

Abbinamenti

Risotti di verdure, Moussaka

Punteggio e premi

201994+ PK94 PN
201893+ PK92 PN
201793 PK93 PN92 SK
201694 PK94 PN17 JR
201593 PK92 PN
201493 PK90 PN
PK: ParkerPN: PeñínSK: SucklingJR: Jancis robinson

Recensioni dei nostri clienti

4,5/5
6 recensioni
Annata:

La cantina

Dominio del Águila

Dominio del Águila

Il sogno di Jorge Monzón e Isabel Rodero, produrre vini autentici di alto profilo, si è fatto realtà nel 2010, quando è nata la cantina Dominio del Águila. Così possiamo degustare degli splendidi vini biologici, capaci di regalare emozioni in ogni fase evolutiva e di sfidare il tempo senza mai perdere fascino. Nato da generazioni di viticoltori, Jorge ha svolto gli studi universitari a Bordeaux e in Borgogna e ha poi intrapreso un...

>>