Vino rossoVino biancoVino spumanteDistillatiAltri viniOfferteConfezioniRegioni
Arianna Occhipinti SP68 Rosso 2019

Arianna Occhipinti SP68 Rosso

2019
Sicilia (Italia)
BIOLOGICO

La strada provinciale 68 collega Vittoria a Pedalino; a metà del percorso troviamo l'azienda agricol...

15,90

/ bott. 0,75 L

Descrizione - Arianna Occhipinti SP68 Rosso 2019

Tipo

Vino Rosso

Origine

Uve

Produttore

Gradazione alcolica i

13,0%

Formato e annata

0,75 L - 2019

Valutazione

La strada provinciale 68 collega Vittoria a Pedalino; a metà del percorso troviamo l'azienda agricola di Arianna Occhipinti, determinata vignaiola siciliana produttrice di vini naturali e profondamente territoriali.

Arianna lavora a mano la sua terra, sana, ricca di sostanze preziose per lo sviluppo delle viti ad alberello di frappato, nero d'avola, albanello e zibibbo che crescono basse, vicine al suolo per riceverne il calore.

La raccolta delle uve è esclusivamente manuale ed in quel momento sono scelti solamente i grappoli migliori, quelli più sani e maturi. Il lavoro in cantina poi è semplice e poco interventista: ad esempio, la fermentazione ha luogo spontaneamente ad opera dei lieviti indigeni. Da questi procedimenti antichi, semplici e naturali, nascono vini sani, sinceri, autentici.

Sp 68 è un vino giovane e versatile, perfetto in ogni stagione, adatto alle più svariate pietanze ed alle più disparate occasioni: da un barbecue ad una cena improvvisata tra amici. È leggero e delicato, scorre sul palato senza complicazioni ma ha carattere da vendere (proprio come la sua produttrice)! Questo coinvolgente connubio di immediatezza e personalità lo rende assolutamente irresistibile, provare per credere!

È il vino base dell'azienda, fresco e piacevole, prodotto da uve frappato (70%) e nero d'Avola (30%). Di colore rosso rubino, profuma di frutti di bosco maturi, di fragola e di marasca, di carruba, liquirizia, tabacco e cuoio. Al palato è goloso: sa di frutti a bacca rossa e nera, di erbe aromatiche e spezie. Succoso e vibrante, è in perfetto equilibrio tra una sottile trama tannica, buona mineralità ed acidità.

Abbinamenti

Carne di manzo alla brace / Panzerotti / Filetto di tonno in crosta / Rollè di pollo

Vinificazione

BIOLOGICO

    Nota di degustazione

    • Colore:Rosso rubino
    • Fragranza:Liquirizia / Pepe nero / Lampone / Fragola
    • Palato:Fruttato / Fresco / Equilibrato / Tannino fine

    Raccomandazioni

    • Temperatura di servizio ottimale:Tra 16 ºC e 18 ºC

    Recensioni dei nostri clienti

    4,2/5
    16 recensioni
    5 stelle
    9
    4 stelle
    4
    3 stelle
    0
    2 stelle
    3
    1 stella
    0
    da: Alex (30/10/2020)

    Déroutant

    Vin très atypique ressemblant à rien de ce que j'ai goûté en sicile. Mauvais rapport qualité prix malgré sa renommée.

    da: Adeline (2/8/2020)

    Fruité

    Vin fruité et léger issu d'une vinification simple et naturelle. Une perle.

    da: Antonio (30/12/2019)

    Cherry and spice.

    Medium/light bodied with prominent cherry flavour and spiciness to the wine. Ideal at Christmas with rich cake or mince pies and pleasant to drink on its own.

    da: Kevin (31/8/2019)

    Excellent wine!

    This is a delicious wine in both white or red. The white is amazing with fish and the red is delicious with meat. Service is fantastic too from Vinissimus!

    da: Yann (20/8/2019)

    Surprenant et généreux

    Pour mon palais français, ce vin rouge est vraiment particulier, mais propose de très jolies notes fruités, structure riche, mais pas lourde, car il y a de la "minéralité" ! Vin très agréable et bien équilibré, encore meilleur avec un peu d'aération.

    Arianna Occhipinti

    Arianna Occhipinti

    Arianna Occhipinti è una giovane, determinata e carismatica siciliana che, a cominciare dalla laurea in enologia, ha deciso di dedicarsi a ciò che più ama: la sua terra, le sue vigne, il suo vino. I terreni si estendono nel cuore della zona del Cerasuolo di Vittoria, nello scenario dei Monti Iblei, in contrada Fossa di Lupo e Piraino. Sono terreni di matrice antichissima, dove il frappato di Vittoria e il nero d’Avola si sono originati. La scommessa...