CARRELLO
El Linze 2018

El Linze

2018
91
PEÑÍN

El Linze 2018, un rosso a indicazione geografica Vino de la Tierra de Castilla, è un vino speciale, ...

Leggi di più

17,60

/ bott. 0,75 L

Vino El Linze 2018

Produttore

Gradazione alcolica i

14,0%

Formato e annata

0,75 L - 2018

Valutazione

El Linze 2018, un rosso a indicazione geografica Vino de la Tierra de Castilla, è un vino speciale, sicuramente diverso da quelli che finora avrete assaggiato. Dalle grandi potenzialità, è ottimo da bere in qualsiasi occasione e vanta una qualità eccellente e un prezzo contenuto.

El Linze è composto per il 75% da uve della varietà autoctona tinta velasco, provenienti da vecchie viti a piede franco piantate prima dell'arrivo della fillossera. Queste viti, di oltre 140 anni, hanno rese molto basse e sono coltivate secondo i principi della viticoltura biologica. Profondità e delicatezza si combinano in un vino che unisce i pregi di una varietà minoritaria, tipica della Castiglia, e le doti del vitigno syrah, che completa l'assemblaggio. La tinta velasco fermenta in tini di acciaio inossidabile, mentre la fermentazione alcolica delle uve syrah viene avviata in acciaio per concludersi in botti di rovere, dove si svolge anche la fermentazione malolattica. Dopo l'assemblaggio, il vino matura ancora per almeno sei mesi prima di essere messo in vendita. Sono appena 8.000 le bottiglie ottenute da questo nettare: un piacere per pochi fortunati.

Consistente e di un meraviglioso rosso scuro, denso e compatto, esibisce un ampio bouquet olfattivo di frutta rossa fresca e more selvatiche, a cui si aggiungono profumi floreali, in particolare la violetta, oltre a lievi rimandi tostati di caffè. La struttura è solida ed evidenzia un perfetto equilibrio tra le fresche note della frutta e le sfumature conferite dal legno; i tannini sono rotondi e levigati, il gusto eccellente. È un vino dalle grandi potenzialità, con una freschezza delicata e una morbidezza cremosa, capace di mettere d'accordo esperti intenditori e appassionati alle prime armi.

Secondo Andreas Larson, miglior sommelier del mondo nel 2007 e voce autorevolissima del settore, si tratta del miglior vino di Spagna, nonché di uno dei venti migliori al mondo per l'annata 2018.

Abbinamenti

Pesce azzurro / Risotti / Carni bianche / Da meditazione

Vigneto

  • Età della vigna:140 anni
  • Clima:Continentale

Vinificazione

  • Periodo di affinamento:9 mesi
  • Tipo di legnoRovere francese

Nota di degustazione

  • Colore:Brillante / Rosso ciliegia / Limpido / Abbastanza consistente
  • Fragranza:Complesso / Intenso / Fragola / Mora / Viola / Lampone / Note fruttate / Note floreali / Mora di rovo
  • Palato:Equilibrato / Strutturato / Persistente / Saporito / Lungo / Note di affinamento / Tannini dolci / Profumi fruttati / Tannini ben integrati / Caffè

Raccomandazioni

  • Temperatura di servizio ottimale:Tra 17 ºC e 18 ºC
  • Decantazione:E' consigliabile decantare

Recensioni dei nostri clienti

4,8/5
6 recensioni
5 stelle
5
4 stelle
1
3 stelle
0
2 stelle
0
1 stella
0
da: David Montes (7/4/2017) - Annata 2014

Un auténtico descubrimiento

Es un vino muy equilibrado, fácil de beber pero con muchos matices ( a describirlos no llego que no soy un profesional de esto). Es de esos vinos que siempre te apetece otra copa cuando terminas la anterior. Uno de mis preferidos.

da: Pj (13 lug) - Annata 2018

Tan cerca y sin mi

Descubrimiento tardío para mí de un vino con procedencia de uva tinto Velasco, de una viña súper cercana a mi casa, vino rotundo que no deja indiferente un acierto de su creador que continúa con la saga familiar

da: Jordi (22 lug) - Annata 2018

Gran vino de Tierra de Castilla

Un buen vino para acompañar carnes rojas. Excelente en boca y sabor muy persistente.

da: DANIEL ENCINAS AYUSO (1 lug) - Annata 2018

Extraordinario

Sorprendente!! redondo, balsámico y sabroso. Acidez correcta con buen paso

da: Alain (30 lug) - Annata 2018

Belle surprise

Un vin épais , goûteux , à la robe très foncée une belle surprise

Altri clienti hanno comprato anche