Dominio del Águila Reserva 2018 · Acquista a 60,51 € su Italvinus
CARRELLO
Trasporto gratuito a partire da 90 €
Raccomandato
Dominio del Águila Reserva 2018

Dominio del Águila Reserva

2018
BIOLOGICO
97
PARKER
-5%

63,70

60,51

/ bott. 0,75 L
-1,45 € di sconto sulle spese di spedizione per bottiglia
Spedizione gratuita a partire da 6 bottiglie
  • Consegna in 24-48h
  • Assicurazione inclusa e garanzia sui resi
  • 4.74/5 Valutazione di Trusted Shops

Scheda tecnica

TipoVino rosso
Regione
Uve
Produttore
AllergeniContiene solfiti
Gradazione alcolicai14,0%
Produzione15.000 bottiglie

Il vino

Il Dominio del Águila Reserva nasce dalle vecchie vigne che colorano le colline di La Aguilera (Burgos). Il vitigno principale è il tempranillo, coltivato con altre varietà a bacca rossa e bianca come la albillo.

È un assemblaggio di grande espressività, con un incantevole profilo olfattivo da cui emergono note floreali. Vanta lo spiccato carattere della Ribera del Duero, reso ancora più elegante da un'inattesa freschezza. Ha conquistato così la critica internazionale, ascendendo all'empireo dei grandi rossi spagnoli. L'apprezzamento è meritato, per la vivacità e l'equilibrio infusi in ogni sorso e per le emozioni che sa regalare.

Sono state prodotte solo settemila bottiglie di questo splendido vino, uno dei grandi della denominazione, spesso paragonato al Valbuena Vega Sicilia.

Che sapore ha questo vino?

Leggero
Robusto
Morbido
Tannico
Secco
Dolce
Delicato
Acido

Consumo e conservazione

Servire tra 16 ºC e 18 ºC

Abbinamenti

Selvaggina da piuma, Maialino da latte arrosto, Fagiano

Punteggio e premi

201897 PK
201794 PK
201697 PK96 PN
201595 PK96 PN
201496 PK
201396 PK96 PN
PK: ParkerPN: Peñín

Il giudizio degli espertiI recensioni di Parker

2017 was a low-yielding year, so I also tasted the 2018 Reserva, their flagship red wine that wants to be a representation of the village of La Aguilera—fine, serious and elegant. It's 95% Tempranillo with the remaining grapes found interplanted in their oldest vineyards at an average of 880 meters in altitude on limestone, clay and sandy soils. All the clusters ferment together with indigenous yeasts in concrete, where they are foot trodden, and malolactic was carried out very slowly (11 months) in oak barrels where the wine matured for a total of 27 months. It has a somewhat shy nose but is very elegant. The wine was recently bottled, and that can make it a little closed and subtle, and it clearly improves with air as it sits in the glass. It's still young, and the palate reveals lots of energy; the flavors are very pure and the wine precise and delineated. The tannins are very fine and provide for a chalky texture and an almost salty twist in the finish. This is very in line with the 2016. 15,250 bottle and 101 magnums produced. It was bottled in February 2021.

— Luís Gutiérrez (30/6/2021)Robert Parker Wine Advocate Annata 2018 - 97 PARKER

Recensioni dei nostri clienti

4,8/5
9 recensioni
Annata:

Vinificazione

Recipiente di fermentazioneCemento / Legno
Periodo di affinamentoTra 27 e 35 mesi
Tipo di legnoRovere

Vigneto

TerrenoArgilla / Sabbia / Calcareo
ClimaContinentale
Altitudine880,00 metri

La cantina

Dominio del Águila

Dominio del Águila

Il sogno di Jorge Monzón e Isabel Rodero, produrre vini autentici di alto profilo, si è fatto realtà nel 2010, quando è nata la cantina Dominio del Águila. Così possiamo degustare degli splendidi vini biologici, capaci di regalare emozioni in ogni fase evolutiva e di sfidare il tempo senza mai perdere fascino. Nato da generazioni di viticoltori, Jorge ha svolto gli studi universitari a Bordeaux e in Borgogna e ha poi intrapreso un...

>>