Lalama 2017 · Acquista a 18,23 € su Italvinus
CARRELLO
Trasporto gratuito a partire da 90 €
Lalama 2017

Lalama

2017

Lalama è un vino di stile borgognone che proviene dalla Ribeira Sacra: terrazze e colline dai ripidi...

Leggi di più

Altri formati e annate

-10%

20,25

18,23

/ bott. 0,75 L

Vino Lalama 2017

Scheda tecnica
Produttore
Uve
Origine
TipoVino Rosso
Gradazione alcolica i13,0%
Formato e annata0,75 L - 2017

Valutazione

Lalama è un vino di stile borgognone che proviene dalla Ribeira Sacra: terrazze e colline dai ripidi pendii che sembrano volersi tuffare nel vicino Oceano Atlantico; una gioia per gli occhi ed un segno indelebile per il carattere del vino: fresco, pulito ed austero.

Lalama è un vino di elevato livello qualitativo sotto vari aspetti: è racchiuso in una bottiglia borgognotta la cui forma elegante è esaltata da un' etichetta bianca e minimalista; anche il tappo in sughero è di grande qualità. Nel calice Lalama sfoggia un colore rosso ciliegia non troppo scuro né particolarmente denso. Nessuna ricerca esasperata di concentrazione dunque, a favore di personalità e fedeltà al territorio.

Lalama è un tripudio di piccoli frutti a bacca rossa freschi, appena colti, ancora inturgiditi dalla rugiada mattutina. Ribes, lamponi e ciliegie, maturi, dolci e golosi. Questo vino si esprime principalmente con note fruttate ma non manca di una certa complessità; offre spunti floreali e vegetali oltre ad un evidente carattere minerale, una sfumatura agrumata ed un fondo di legno nuovo che regala un delicato aroma di caffè. Un naso sincero e nobile.

L' ingresso al palato è coerente con quanto percepito al naso. Il vino è agile, goloso senza risultare in alcun modo pesante; è caratterizzato da un' ottima vena acida, ha muscoli, struttura, è rotondo ma ciò che entusiasma di Lalama è la sua freschezza, una freschezza atlantica, come una brezza marina accompagnata da un' originale sentore di argilla che lo accomuna ad alcuni Cerasuolo siciliani. Un rosso profumato al naso e pieno in bocca; pulito e fine, con un basso tenore alcolico che rende la beva ancor più piacevole.

Vi consigliamo di stappare la bottiglia un' ora prima del servizio; assaporerete la Ribeira Sacra e capirete perchè porta questo nome.

Abbinamenti

Hamburger / Cucina asiatica / Baccalà / Risotti / Carpaccio di vitello / Pollo / Maiale / Brochette / Verdure alla griglia / Gamberi / Da meditazione

Vigneto

  • Età della vigna:Tra 20 e 100 anni
  • Terreno:Ardesia / Granitico / Argilla

Raccomandazioni

  • Temperatura di servizio ottimale:Tra 16 ºC e 18 ºC
  • Decantazione:Ossigenare un po' prima di servire

Recensioni dei nostri clienti

4,3/5
21 recensioni
5 stelle
9
4 stelle
10
3 stelle
2
2 stelle
0
1 stella
0
da: Cliente Vinissimus (29/1/2018) - Annata 2013

Grande finezza

L'eleganza di un grande pinot nero dato da un bellissimo sottosuolo di grande mineralità e super sapidità per poter abbinare diverse pietanze

da: Expatriator (6 lug) - Annata 2017

Añada 2013

En boca se muestra intenso, con cuerpo y de gran amplitud. Acidez alta y taninos a medio pulir, con un tacto seco muy elegante. Retronasal con notas de fruta madura y aromas balsámicos. En el retrogusto encontramos un puntito mineral (arcilla húmeda) penetrante y un final con recuerdos de ebanistería fina. Persistencia de casi dos minutos con mucha presencia de la madera y la fruta. Fresco y corpulento, una mencía sobresaliente maravillosamente escoltada por la garnacha y la mouraton.

da: Nick (2/10/2017) - Annata 2013

Remarkable unusual red

Exceptional price-value combination in this unusual, substantial red from the Dominio do Bibei in the Ribeira Sacra. The challenging terroir is reflected in a complex, full bodied wine that can take a bit of time to open, but is absolutely compelling. Will pair well with and stand up to full flavoured, fatty meats.

da: Cora (23/6/2020) - Annata 2016

Subtil

Un vin élégant et subtil. Ce vin du millesime 2013 nous avait été offert. Nous avions été si agréablement surpris que nous avons voulu le retrouver. Heureusement nous l’avons trouvé sur Vinissimus. Le millésime 2016 se boit très bien dès maintenant mais pourra largement être conservé.

da: Condotti (30/11/2017) - Annata 2013

Sorprende

Lo descubrí hace poco por recomendación de un Sommelier, de la Ribera Sacra, Orensano, me gusto muchísimo, sorprende que pueda estar al nivel de vinos con mayor prestigio y renombre, pero este pequeñín tiene un futuro muy prometedor, muy recomendable.